Ultime notizie:

Presidenza del Consiglio dei Ministri

    Viceministro all'Interno/Vito Crimi

    Classe 1972, ex presidente del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle al Senato, è stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega all'editoria nel Governo Conte I.

    Sottosegretario all'Editoria/Andrea Martella

    Veneziano di Portogruaro, 51 anni, è coordinatore della segreteria politica di Nicola Zingaretti. Martella è stato anche coordinatore della mozione di Andrea Orlando alle primarie del 2017, e da allora fa parte di questa area del Pd. E'' stato nominato sottosegretario alla presidenza del Consiglio

    Viceministro allo Sviluppo economico/Stefano Buffagni

    Laureato in economia e management per l'impresa, classe 1983, dottore commercialista e revisore dei conti, è stato sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli affari regionali e autonomie del Governo Conte.

    Governo Conte bis, chi sono i 21 ministri e i 42 sottosegretari

    In quota M5S ci sono 21 sottosegretari M5s, 18 per il Pd, due sono espressione di LeU e uno del Maie. I pentastellati, primo partito in Parlamento, mantengono la maggioranza sia di sottosegretari che di viceministri: 6 contro i 4 del Partito democratico

    Conte bis, ecco la lista dei 42 sottosegretari e viceministri

    Decisivo il pressing sulla maggioranza del premier Giuseppe Conte, che nei giorni scorsi avevachiesto a M5S e Pd tempi rapidi «per essere attivi quanto prima», garantendo la piena efficienza del Governo giallo-rosso e togliere argomenti alla propaganda del leader della Lega Matteo Salvini

    – di Vittorio Nuti

    Politiche giovanili e sport / Vincenzo Spadafora

    Vincenzo Spadafora, già sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri nel primo governo Conte, passa al ruolo di ministro per le Politiche giovanili e lo Sport. Nato ad Afragola (Napoli) nel 1974, entra nell'Unicef come volontario, fino a raggiungere la presidenza della

    Sviluppo economico / Stefano Patuanelli

    Nato a Trieste, classe 1974, è il capogruppo M5S in Senato, Stefano Patuanelli, il successore di Luigi Di Maio al ministero dello Sviluppo economico. Patuanelli è laureato in ingegneria edile e dal 2005, come riporta lui stesso nella sua pagina Facebook, è iscritto alla piattaforma Meetup e

    Cultura / Dario Franceschini

    Nato a Ferrara nel 1960, dal 22 dicembre 1999 all'11 giugno 2001 è stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi D'Alema II, Amato II; dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato ministro per i Rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell'attività di

    Pa, sbloccati più di 5mila posti dai ministeri all'Aci

    La crisi di governo non inceppa le operazioni per riportare nelle pubbliche amministrazioni centrali, dai ministeri alle agenzie fiscali passando per l'Aci, il turnover al 100%. I titolari della P.a, Giulia Bongiorno, e del Mef, Giovanni Tria, hanno infatti firmato un decreto subito dopo Ferragosto per sbloccare oltre 5 mila assunzioni

1-10 di 1030 risultati