Ultime notizie:

Premio Nobel

    Dna trentino, sguardo globale: HSL prepara i fanali bi laser per l'auto del futuro

    Il CES (qui sotto il sito della prossima edizione già programmata) è uno dei più importanti eventi mondiali dedicati all'innovazione tecnologica e all'automotive. E qui è di casa anche HSL (una sigla che sta per Hic sunt leones, in italiano "qui ci sono i leoni" per indicare un ambiente complesso e che richiede grande attenzione: fondata nel 1988 a Trento è stata la prima azienda in Italia, e una delle prime in Europa (quando qualche stampante 3D era presente solo in centri di ricerca) a utilizz...

    – Barbara Ganz

    Clima: stiamo fallendo, grazie agli esperti di clima. Perché?

    L'autore è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e vice presidente dell'Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) - Negli ultimi due anni gli sforzi dei governi in campo ambientale si sono moltiplicati. La Germania ha annunciato un piano di investimenti pubblici da più di 50 miliardi di euro, la Francia ha inaugurato un costoso e ambizioso piano di decarbonizzazione nonostante le...

    – Econopoly

    «Gli italiani non sono scemi»: la frase che i politici ci dovrebbero risparmiare

    A chi si chiede se gli italiani sono "scemi", dunque, occorrerebbe rispondere, come fa il premio Nobel Richard Thaler, che «le persone non sono sceme, è il mondo ad essere complicato» e non capirlo o far finta di non capirlo è il peggiore servizio che la politica possa rendere a noi cittadini

    – di Vittorio Pelligra

    Il buon uso della Tassonomia per i progetti Green

    Il mercato della finanza verde, con le recenti transazioni di Green Bond e le emissioni sostenibili, rappresenta una parte sempre più rilevante del mercato finanziario. Negli ultimi anni, è molto cresciuto e si è assistito a un record di emissioni, complici i tassi bassi e il forte interesse degli

    – di Luca Moroni

    Dall'Europa un esempio e una nuova agenda

    Il 2 luglio 2019, Christine Lagarde viene designata dal Consiglio Europeo per succedere a Mario Draghi come presidente della Banca Centrale Europea, prima donna in questo ruolo. Era già stata la prima donna a capo del Fondo Monetario Internazionale. Nella stessa data, il Consiglio Europeo designa

    – di Paola Profeta

1-10 di 2589 risultati