Aziende

Poste Italiane

Poste Italiane Spa è la più importante azienda postale italiana, che conta 143mila dipedenti e fornisce servizi logistico-postali, di risparmio e pagamento e assicurativi a oltre 32 milioni di clienti.

Nata durante il Regno di Sardegna come ente pubblico che gestiva in monopolio i servizi postali e telegrafici per conto dello Stato, dopo l'unificazione le Poste hanno inglobato anche le aziende di servizi postali dei regni annessi. Nel 1889 è stato istituito un apposito Ministero delle Poste e Telegrafi. Nel 1997, a seguito di un processo di privatizzazione, la società si è trasformata in Poste Italiane Spa, sviluppando nel tempo le divisioni che costituiscono l’attuale assetto societario del gruppo.

Poste Italiane è una società per azioni, in cui lo Stato italiano, tramite il Ministero dell'Economia e delle Finanze, è l'azionista di maggioranza, detenendo circa il 60% del capitale sociale (35% Cassa depositi e prestiti, 29,7%) Ministero dell’Economia). Dal mese di ottobre del 2015 è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 18 marzo 2017 il governo ha designato il nuovo ad del gruppo: Matteo Del Fante in sostituzione di Francesco Caio.


Ultimo aggiornamento 08 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Prodotti e servizi | Poste Italiane | Poste e Telegrafi | Banco Poste | Sda Express Courier | CDP | Postemobile |

Ultime notizie su Poste Italiane

    Al rinnovo il Cda delle big di Piazza Affari. Tutti i numeri del giro di poltrone che contano

    15 Lo sapremo in occasione della prossima tornata di rinnovi dei consigli di amministrazione, non tanto perché la capitalizzazione delle società è ingente (36% sul totale contro il 58% del 2017), quanto invece per il peso che hanno i singoli gruppi che avranno nuovi organi societari. Nel novero delle società che si presenteranno alle assemblee degli azionisti per il rinnovo dei board ci sono, infatti, gruppi del calibro di Enel, Eni, Poste Italiane, Mediobanca, Finecobank, Leonardo. solo per cit...

    – Infodata

    Ritenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento Banche e Poste Italiane Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica Normativa di riferimento: Legge 27

    – Scadenziario

    Ritenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento Banche e Poste Italiane Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica Normativa di riferimento: Legge 27

    – Scadenziario

    Al rinnovo il Cda delle big di Piazza Affari. I numeri del giro di poltrone che contano

    15 Lo sapremo in occasione della prossima tornata di rinnovi dei consigli di amministrazione, non tanto perché la capitalizzazione delle società è ingente (36% sul totale contro il 58% del 2017), quanto invece per il peso che hanno i singoli gruppi che avranno nuovi organi societari. Nel novero delle società che si presenteranno alle assemblee degli azionisti per il rinnovo dei board ci sono, infatti, gruppi del calibro di Enel, Eni, Poste Italiane, Mediobanca, Finecobank, Leonardo. solo per cit...

    – Monica D'Ascenzo

    Tregua sui mercati: Milano rialza la testa con il risparmio gestito, giù il petrolio

    Dopo i ribassi dei giorni scorsi, a causa delle tensioni tra Stati Uniti e Iran, le Borse europee rimbalzano . In flessione il prezzo del petrolio, mentre l'oro rallenta la corsa. La Borsa spagnola sulla parità dopo l'ok alla formazione del nuovo Governo. A Piazza Affari bene Azimut e Diasorin, in coda Telecom. Spread sale a 167

    – di Chiara Di Cristofaro e Stefania Arcudi

    Poste italiane - Ferie

    Scadenza del 1 gennaio 2020 Settore: Poste italianeIstituto:Ferie

    – Scadenziario

1-10 di 2352 risultati