Ultime notizie:

Porto di Venezia

    Grandi navi via da Venezia, Toninelli vuole spostarle a Chioggia

    La soluzione contro le grandi navi secondo Danilo Toninelli potrebbe essere: sfilare a Venezia le navi da crociera e - dopo anni di lavori di imponenza babilonese - portare le crociere laggiù a Chioggia, cioè nell'ultimo e più remoto angolo della laguna di Venezia, sulle banchine chioggiotte di val

    – di Raoul de Forcade e Jacopo Giliberto

    Le scelte difficili per ripulire (un po') l'aria

    L'inquinamento dell'aria nel piano padano è stato nella Giornata mondiale dell'ambiente il tema centrale del Clean air dialogue tra il governo italiano e l'Unione europea che si è svolto a Torino per delineare una strategia antismog in Italia.

    – di Jacopo Giliberto

    A Venezia nave da crociera contro un battello, 4 feriti

    Quattro passeggeri ricoverati in ospedale con contusioni non gravi. Questo il bilancio della collisione tra una nave da crociera "Msc" e un battello turistico "River Countess" a Venezia. L'incidente è avvenuto intorno alle 8.30 nel canale della Giudecca, quando il "lancione" aveva già attraccato al

    Così i colossi cinesi corteggiano i porti di Genova e Trieste

    Genova e Trieste sono i porti italiani in prima linea per entrare a pieno titolo, anche con accordi di partnership, nei progetti italo-cinesi per la Belt & road initiative (Bri). La nuova Via della seta si sta sviluppando sia sulla direttrice terrestre, con la ferrovia, sia su quella marittima. E

    – di Raoul de Forcade

    Cina e nuova via della Seta, per l'Italia chance o trappola?

    Pubblichiamo un post di Mario Angiolillo, direttore dell'Osservatorio Relazioni EU-UK-USA di The Smart Institute. Esperto di tematiche geopolitiche e di relazioni internazionali, svolge attività di advisory per diverse società con particolare riferimento agli impatti e alle opportunità offerte da Brexit - Il Governo Italiano potrebbe essere il primo tra i Paesi del G7 a sottoscrivere con la Repubblica Popolare Cinese il memorandum d'intesa sulla Belt and Road Initiative, la cosiddetta Nuova Via...

    – Econopoly

    Porti, Venezia preda cinese nella corsa ai corridoi europei

    Circa 1.400 miliardi di dollari d'investimenti infrastrutturali e 80 paesi potenzialmente coinvolti. Sono questi i numeri della Belt & Road Initiative (Bri), cioè la strategia lanciata nel 2013 dalla Cina per la crescita commerciale, che crea una nuova Via della seta tra Far East ed Europa. Si

    – di Raoul de Forcade

    Porti franchi dell'Est Europa «buco nero» per riciclaggio ed evasione

    Se è vero che l'occasione fa l'uomo ladro, allora i porti franchi disseminati nei cinque continenti di tentazioni sembrano offrirne parecchie per contrabbandieri, trafficanti di droga e armi che vogliono riciclare, nascondere merci o anche semplicemente evadere le tasse. Al netto, logicamente, di

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    C'è ancora spazio negli ITS: selezioni straordinarie in Friuli VG e Veneto per i supertecnici (quota di assunti fino al 99%)

    Con gli esami di luglio 2018 ITS Kennedy per l'ICT di Pordenone ha garantito al territorio 48 nuovi Tecnici Superiori ICT, un numero però inferiore ai bisogni di crescita del sistema produttivo locale e inferiore anche alle reali opportunità di inserimento lavorativo, sia locale sia nazionale. La richiesta di tecnici ICT da parte delle imprese è infatti molto più ampia e annualmente non trova soddisfazione nel numero esiguo di ragazze e ragazzi che scelgono percorsi di studio tecnico nell'ambit...

    – Barbara Ganz

1-10 di 67 risultati