Ultime notizie:

Politecnica

    Le idee di 13 menti sull'Italia di domani, raccolte dal WWF

    Di questi tempi, c'è parecchio bisogno di idee valide per il futuro. Il WWF - storica associazione ambientalista italiana, con sede nazionale a Roma, presieduta dalla giornalista e conduttrice televisiva Donatella Bianchi - ha recentemente curato un e-book, gratuito, che contiene le proposte di 13 menti italiane per reimpostare la società e l'economia italiane. Questo e-book, intitolato Costruiamo il futuro dell'Italia sostenibile e solidale. Un contributo di idee contro le gabbie concettuali,...

    – Gabriele Caramellino

    Toscana, il 35% dei pesci ha ingerito microplastiche. Sardegna ok

    Il 35 per cento dei pesci e degli invertebrati raccolti nel Mar Tirreno centrale ha ingerito fibre tessili e microplastiche (ovvero frammenti di dimensioni inferiori ai 5 millimetri). Le specie che ne hanno ingerite di più vengono dalle isole dell'Arcipelago Toscano, nell'area del Santuario dei Cetacei. E' quanto emerge da una ricerca diffusa da Greenpeace insieme all'Università Politecnica delle Marche (Univpm) e all'Istituto su impatti antropici e sostenibilità in mare (Ias) del Cnr di Genova. ...

    – Guido Minciotti

    Scampi e animali mangia-plastica, rischio per il mare e la salute

    Gli scampi, crostacei ad elevato interesse commerciale, ingeriscono particelle di microplastica che poi finiscono nei piatti che portiamo in tavola. Non solo. Grazie a una particolare struttura presente nel loro tratto digerente, nota con il nome 'mulino gastrico', che assolve alla stessa funzione dei denti nei mammiferi, gli scampi sono in grado di triturare e sminuzzare le microplastiche. I frammenti sempre più piccoli vengono quindi eliminati in ambiente e divengono a loro volta potenziali co...

    – Guido Minciotti

    Il futuro di Torino tra cura e operosità

    Bagnasco, Berta e Pichierri hanno scritto un libro per chi indirizza la passione politica per capire la regolazione della città come nodo di reti

    – di Aldo Bonomi

    Covid-19, il rifiuto dei dati scientifici non aiuta a prevenire future epidemie

    Autore del post è Roberto Danovaro, Università Politecnica delle Marche e presidente del Comitato scientifico del Wwf Italia - Lo scorso 29 marzo il Sole24Ore ha pubblicato un articolo di Enrico Mariutti sul contagio da Covid-19 in cui l'Autore si domanda se l'impatto dell'Uomo sull'ambiente e i Cambiamenti Climatici abbiano effetto sulle epidemie che stiamo vivendo. L'Autore sostiene che quanto descritto dal Report WWF sia solo una teoria affascinante che però non trova riscontro nei dati, i q...

    – Econopoly

    Fondo di garanzia rafforzato per affrontare l'emergenza

    Ormai è evidente che la pandemia causata dal coronavirus produrrà una recessione economica globale. Globale e diversa dalle crisi precedenti nelle cause e nelle conseguenze. L'ampiezza della crisi che si sta rapidamente dispiegando è molto maggiore di quanto potevamo prevedere. Tutti gli indicatori

    – di Luca Papi* e Mario Pepe**

1-10 di 246 risultati