Ultime notizie:

Poeta

    Totò Poetry Culture, ma quanto è elettronico il Principe della risata

    Totò Poetry Culture è il duo composto dal poeta-performer Gianni Valentino e dal musicista-producer Lello Tramma che rielabora la produzione poetica del Principe de Curtis in un arcobaleno di musica elettronica (nella foto). Proprio per celebrare il 70esimo anniversario di «Malafemmena» il duo ha pubblicato il videoclip del primo episodio di questo progetto, il mashup «Core analfabeta/Ammore perduto». A novembre, all'Auditorium Novecento Napoli, Valentino e Tramma hanno tenuto lo showcase di pre...

    – Francesco Prisco

    I levrieri del Vate

    Storia di una passione che ebbe gran parte nella vita del poeta

    – di Antonio Criscione

    Troppa informazione e poca conoscenza: così nasce l'alchimia dell'angoscia

    Le piattaforme dei social media sono diventate il Colosseo del ventunesimo secolo. In queste arene digitali, piccole e grandi, locali e internazionali, viene messa in scena una nuova lotta quasi ogni giorno, e sebbene i concorrenti sembrino cambiare spesso, il linguaggio del disprezzo e della sfiducia rimane costante

    – di Elif Shafak

    A dieci anni dalla scomparsa di Tonino Guerra c'è meno poesia nel nostro cinema

    Tonino Guerra. Moriva dieci anni fa una delle maggiori voci della nostra sceneggiatura che ebbe con Antonioni uno scontro di dialoghi potentissimi e con Fellini una complementarità, dovuta anche alle comuni radici Dieci anni fa, il 21 marzo 2012, a 92 anni, scompariva Tonino Guerra e con lui la bizzaria necessaria e indomabile della poesia nel cinema italiano. L'impronta della scrittura di Guerra - soprattutto per Antonioni e Fellini, ma anche per De Santis, Petri, De Sica, Monicelli, Rosi e...

    – Cristina Battocletti

    Quante volte e in quanti modi si può dire "cento"?

    Un'idea, un libro, una mostra, un dolce che ne vale 100. Per arricchire i giorni di festa e celebrare l'attesa di un numero speciale, il nostro 100, in edicola il 18 febbraio 2022.

    – di Redazione

    IL NOME DELLE COSE - 8. Scrivere come leggere, o del debito letterario e prossime parole possibili

    Fernando Pessoa lavorava come corrispondente commerciale estero per alcuni uffici commerciali. Scrive tra gli altri Il poeta è un fingitore e il Libro dell'inquietudine. Cosa significa lavorare e scrivere, dunque. Sono compatibili come mestieri? Scrivere come alternarsi tra verità e fiducia. La verità di scavarsi a fondo. Provocando fratture. Scendere nei meandri delle colpe, ferite aperte da non far rimarginare, pena dimenticare l'errore, la palude dei sentimenti, nume tutelare delle ispirazio...

    – Mauro Garofalo

    Il 2021: un anno di work in progress

    Anche l'impegnativo 2021 volge al termine. Il convitato di pietra che ha influenzato quest'anno è stato ancora il Covid, con le sue pericolose varianti. In Italia, così come in altri Paesi, è necessario ricorrere alla terza dose di vaccino anti-Covid, per contrastare la variante Omicron. Nonostante le restrizioni e le cautele imposte dalla pandemia ancora in corso, il 2021 è stato un anno nel quale sono accaduti fatti importanti. A gennaio, è entrato in carica il nuovo presidente degli Stati...

    – Gabriele Caramellino

1-10 di 3174 risultati