Ultime notizie:

Pisa

    Se leggiamo bene i dati dei test Pisa non siamo andati male quest'anno

    Ieri sono stati diffusi i risultati dell'atteso rapporto di PISA 2018 di OCSE che ogni tre anni misura le performance dei quindicenni italiani su diversi aspetti, fra cui la capacità di lettura e comprensione testuale. ... Inoltre, osserviamo i risultati dell'analisi PISA del 2003 che riguarda i ragazzi che oggi hanno trent'anni, le cose non andavano molto meglio. ... stato inferiore a quello di PISA 2000 e PISA 2009 (le due rilevazioni precedenti con lettura come ambito principale), ma vicino al...

    – Infodata

    La miniera dei dati al Miur e non solo, la grande occasione di Fioramonti

    Un report del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) - pubblicato nel luglio 2016 e poi cestinato - abbozzava una strategia fondamentale per il Paese. Oggi i dati restano sotto il controllo dei servizi studi interni, ma aprire le porte della PA all'analisi dei dati non costerebbe nulla - grazie a tecnologie e metodologie nuove e sicure - e permetterebbe di sviluppare soluzioni innovative per migliorare l'istruzione e la vita dei cittadini. Cosa aspettiamo? Si fa un gr...

    – Tortuga

    I ragazzi e la lettura: a leggere bene i dati non siamo andati male quest'anno

    Ieri sono stati diffusi i risultati dell'atteso rapporto di PISA 2018 di OCSE che ogni tre anni misura le performance dei quindicenni italiani su diversi aspetti, fra cui la capacità di lettura e comprensione testuale. Sono subito partiti gli "allarmi" sulla decadenza cognitiva dei nostri giovani, che a differenza di altri paesi dell'area OCSE (di cui fanno parte, ricordiamo, anche molti paesi non europei, con sistemi linguistici e culturali molto diversi dai nostri, come la Cina o Singapore). ...

    – Cristina Da Rold

    Garanzia giovani, modello svizzero per l'Italia

    Ai giovani le pensioni interessano poco. Secondo l'ultimo sondaggio dell'Eurobarometro, le pensioni rappresentano un problema solo per il 2% degli italiani con meno di 25 anni, mentre un ultracinquantacinquenne su quattro ne è preoccupato. Del resto come dare torto ai giovani. Hanno ben altro a cui

    – di Vincenzo Galasso

    Un sistema scolastico in affanno e le scelte decisive delle famiglie

    I risultati sconfortanti sulla capacità del sistema d'istruzione di formare le competenze delle ragazze e dei ragazzi italiani, che ci sono stati raccontati dalla nuova edizione di Ocse Pisa, trovano circa mezzo milione di studenti - e le loro famiglie - alle prese con la scelta della scuola

    – di Andrea Gavosto

1-10 di 3681 risultati