Ultime notizie:

Pirelli & C.S.p.A

    La prima volta di Bauli e Doria in farmacia (senza glutine, latte, lattosio)

    Il Gruppo Bauli porta per la prima volta i propri prodotti in farmacie, parafarmacie e negozi specializzati grazie a nuove linee di prodotti a marchio Bauli e Doria. Tutte le referenze sono state create e distribuite esclusivamente per questo canale, per i consumatori che sono costretti a escludere dalla loro dieta glutine, latte e lattosio. "Grazie alle 36 nuove referenze dolci e salate vendute nel canale pharma, il Gruppo consolida l'orientamento all'innovazione continua della propria offerta...

    – Barbara Ganz

    Think, Tally, Talk: chi vuole davvero le scuole chiuse?

    https://youtu.be/KbDVjqU1fKQ Rotocalco di intrattenimento intelligente. Condotto da data journalist, gamer e pignoli. L'attualità in numeri e idee. In questa puntata parliamo di scuola, di mamme e papà, di studenti, di contagi e di dati aperti. Non in questo ordine. Dove ci trovate? Su Infodatacast, nella sezione video del Sole 24 Ore Dentro su YouTube sul canale di Info Data E in diretta nel canale di Twitch Prossima puntata Venerdì 29 gennaio 2021 Ore 12:00 Ospite Giorgia Lodi Ricerc...

    – Luca Tremolada

    Il mercato e gli analisti promuovono l'arrivo di Orcel come Ceo Unicredit

    Ha un forte curriculum da investment banker, ha seguito le grandi fusioni e acquisizioni degli anni passati e con l'arrivo a Unicredit dovrà dimostrare di saper mettere mano anche a un'area come il retail bancario, che si trova di fronte a una grande trasformazione. Ma, almeno per ora, gli analisti promuovono l'arrivo di Andrea Orcel come nuovo Ceo di Unicredit anche se il titolo dopo lo scossone di ieri in scia ai rumors sulla sua scelta, oggi viaggia in Borsa in calo in area 7,70 euro. Propr...

    – Carlo Festa

    La fluidità di genere lambisce l'alta moda parigina

    Kim Jones debutta come direttore artistico della couture e della collezione donna d Fendi. Sfilano anche Viktor & Rolf e Alber Elbaz che torna sulla scena con il progetto Az Factory

    – di Angelo Flaccavento

    Demografia, come sarà l'Italia nel 2100? Più vuota ma non ovunque

    Alla fine di questo secolo l'Italia potrebbe diventare più "vuota" di quanto è oggi. Secondo le ultime proiezioni demografiche dell'istituto europeo di statistica, nel 2100 il nostro paese potrebbe ospitare circa 9 milioni di persone in meno, in calo dalle attuali 60 a grosso modo 51 milioni. Come si arriva a questa stima? L'articolo completo su 24+ edizione premium del Sole 24 Ore. 

    – Davide Mancino

1-10 di 203931 risultati