Ultime notizie:

Pippo Civati

    Il Pd e la coalizione che non c'è: la sinistra si frantuma in 4 (o 5)

    E' di queste ore la notizia della separazione nei tre tronconi originari di Leu, la lista guidata da Pietro Grasso che in vista delle ultime politiche aveva unito Sinistra italiana (ossia gli ex vendoliani di Sel), Articolo 1-Mdp (ossia i fuoriusciti dal Pd Pier Luigi Bersani, Massimo D’Alema e Roberto Speranza) e Possibile (la formazione dell’ex “rottamatore” Pippo Civati).

    – di Emilia Patta

    Diecimila firme per salvare Riace, città dei Bronzi e capitale dell'accoglienza

    Diecimila firme per Riace. Per candidare all'Unesco il borgo dell'accoglienza della Locride e renderlo Patrimonio dell'Umanità. Ciò che di fatto è già da molti anni, da quando Mimmo Lucano nel 1998 ha dato ospitalità al primo gruppo di profughi curdi sbarcati all'alba sulla spiaggia, dando inizio a

    – di Donata Marrazzo

    Civati si dimette da segretario di "Possibile": «Azzerare tutto»

    «Il termine giusto non è ricostruire o ripartire: la sinistra riparte da quando sono nato. Il termine giusto è azzerare tutto, immaginare una strategia per il futuro. A cominciare da me che mi dimetto da segretario di Possibile». L'addio di Pippo Civati, ultimo contraccolpo a sinistra dopo il flop

    – di Redazione Roma

    Per la prima volta segretario

    L'8 dicembre 2013 Renzi viene eletto per la prima volta segretario, con il 68 per cento ottenuto alle primarie. Vince ampiamente la sfida contro Gianni Cuperlo e Pippo Civati. La proclamazione ufficiale avviene la successiva domenica del 15 dicembre dalla nuova Assemblea eletta del Partito

    Elezioni 2018: la sinistra radicale e la «maledizione» del 3%

    Mettere insieme tre partiti/movimenti (Mdp, Sinistra Italiana e Possibile) e raccogliere solo il 3,4% alla Camera e il 3,3% al Senato, superando di un soffio la soglia di sbarramento. E' stato un vero flop quello di Liberi e Uguali alle elezioni politiche del 4 marzo. La formazione guidata da Pietro

    – di Andrea Gagliardi

    La Deneuve affonda Giletti nella mancata intervista a «Non è l'Arena»

    Ci sono interviste che già dal promo su La 7 si preannunciano come un successo garantito, tanto più se sulla scia di uno degli scandali mediatici del momento, il caso Weinstein. «Lasciamo agli uomini la libertà di importunarci» ha scritto in una contestata lettera Catherine Deneuve. E il "Non è

    – di Stefano Biolchini

    Dal «copista» Pili alla confessione di Lettieri: i casi di plagio elettorale

    Dopo l"incidente" il suo corregionale Francesco Cossiga prese a chiamarlo il "copista" e si può dire che con quel soprannome affibiatogli dallo spietato presidente emerito della Repubblica iniziò e si concluse la carriera politica di Mauro Pili. L'allora presidente designato della regione Sardegna,

    – di Riccardo Ferrazza

    Lazio, nel centrodestra sale Pirozzi: ipotesi ticket con Forza Italia

    Alla fine per elezioni regionali nel Lazio a spuntarla potrebbe essere il sindaco di Amatrice. Difficile che i vertici dei partiti di centrodestra, a meno di un mese dalla consegna delle liste, possano tirare fuori dal cilindro un candidato differente da Sergio Pirozzi per rappresentare l'intera

    – di Andrea Gagliardi

    Regionali, Bersani apre al Pd. Ma la sinistra in Lombardia correrà da sola

    Prove di unità nel centrosinistra, almeno per le elezioni regionali in Lombradi a Lazio (previste il 4 marzo in contemporanea con le politiche nel cosiddetto election day) non ha lasciato indifferente il gruppo dirigente di Mdp. «Stiamo lavorando, faremo di tutto. L'importante è che non sia

    – di A. Gagliardi e A.Marini

1-10 di 324 risultati