Ultime notizie:

Pio XI

    Un'«Ultima Cena» in arazzo infittisce i misteri su Leonardo

    Il 28 ottobre 1533 papa Clemente VII de' Medici benedì a Marsiglia l'unione nuziale tra due coniugi quattordicenni: Caterina de' Medici, nipote dello stesso pontefice, ed Enrico di Valois, figlio del re di Francia Francesco I. L'importante sposalizio venne coronato da uno scambio di doni preziosi.

    – di Marco Carminati

    Papa bacchetta i vescovi: inapplicata la riforma della nullità matrimoniale

    «Mi rammarica constatare che la riforma, dopo più di quattro anni, rimane ben lontana dall'essere applicata nella grande parte delle Diocesi italiane». Il Papa parla a braccio all'apertura dell'Assemblea generale dei vescovi italiani (Cei) e lamenta che una delle sue riforma, quella del processo

    – di Carlo Marroni

    Papa Ratti invia il primo delegato apostolico in Cina

    Pio XI procede con grande decisione sulla linea tracciata dal suo predecessore. Nel 1922 invia monsignor Celso Costantini come primo delegato apostolico in Cina. Questi si svincola da ogni protezione europea, celebra nel 1924 il concilio di Shanghai e prepara le prime ordinazioni di sei vescovi

    Il Papa stringe sulla «fase 2» della riforma della Curia

    Dopo quasi sei anni di pontificato la riforma della Curia cambia passo. Il processo voluto e avviato da Francesco per una profonda riorganizzazione e razionalizzazione del governo della Chiesa non sempre ha prodotto gli effetti sperati (questo soprattutto nelle istituzioni economiche) ma da qualche

    – di Carlo Marroni

    Educare alla pienezza

    Nude, forse abbracciate, due sorelle entrano nella camera a gas di Auschwitz. E' il 9 agosto 1942, Edith e Rosa sono appena arrivate con i vagoni piombati insieme ad altri ebrei convertiti al cattolicesimo. I nazisti vogliono colpire i vescovi dei Paesi Bassi, che hanno osato scrivere una lettera di

    – Maria Tilde Bettetini

    Statolatria e sussidiarietà.

    Non è in crisi la democrazia ma uno dei suoi modelli fatto di istituzioni, di partiti e dal popolo. Si tratta di mutare, eliminare e aiutarsi. Un modello basato sull'intermediazione politica e economica per cui i cittadini affidavano la parte politica del loro essere ai partiti. Questi a loro volta erano gli intermediari e i costruttori delle istituzioni. Il modello delle intermediazioni ora è in crisi come entrano in crisi tutti i mondi e tutti i modelli che devono gestire grandi variazioni,...

    – Michele Kettmaier

1-10 di 76 risultati