Ultime notizie:

Pietro Valpreda

    Dalla morte di Leonardo allo sbarco sulla Luna, gli anniversari del 2019

    Gli eventi della storia ci aiutano a capire il nostro tempo: chi ignora il proprio passato, diceva Indro Montanelli, non può comprendere il proprio presente. Cominciamo con un salto all'indietro di cinque secoli per ricordare l'uomo simbolo del Rinascimento, Leonardo da Vinci, scomparso il 2 maggio

    – di Piero Fornara

    «Golpe di barzellette» al Carnevale dei truffati

    Mettere in scena un testo che ha per protagonisti due vittime della violenza degli anni delle stragi "fa tremare le vene dei polsi", per citare le note di regia, ma l'argomento viene trattato con delicatezza e riesce a passare lieve, anche se con messaggi molto forti, sulle teste di un pubblico

    – Tiziana Montrasio

    Alla guida del Paese nel decennio di piombo

    Il decennio 1969-1980 resta cruciale per il rafforzamento del potere politico di Giulio Andreotti. Inizia con la strage di piazza Fontana a Milano e termina

    – di Daniele Biacchessi

    Bellocchio in prima pagina

    Il 24 aprile al Nuovo Cinema Aquila il restauro Rarovideo di Sbatti il mostro. Alla presenza del regista piacentino

    – La redazione

    Aldo Moro a Piazza Fontana

    Fabrizio Gifuni è il leader DC in Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana, scritto con Rulli e Petraglia

    – La redazione

    Ancora su Giuseppe Pinelli

    Risposta al post di alessio che mi chiedeva di scrivere la mia opinione sul caso Pinelli dove la visibilità e maggiore. Copio e incollo un mio pezzo uscito su EPolis nel gennaio del 2007. I monumenti dovrebbero essere due. Il primo, per il commissario Luigi Calabresi, assassinato a Milano nel 1972 da uomini di Lotta continua (almeno secondo la sentenza che ha portato in carcere Adriano Sofri) e un altro, non meno significativo, da dedicare a Giuseppe Pinelli, ferroviere anarchico, morto caden...

    – fulvio abbate

    Ancora su Giuseppe Pinelli

    Risposta al post di alessio che mi chiedeva di scrivere la mia opinione sul caso Pinelli dove la visibilità e maggiore. Copio e incollo un mio pezzo uscito su EPolis nel gennaio del 2007. I monumenti dovrebbero essere due. Il primo, per il commissario Luigi Calabresi, assassinato a Milano nel 1972 da uomini di Lotta continua (almeno secondo la sentenza che ha portato in carcere Adriano Sofri) e un altro, non meno significativo, da dedicare a Giuseppe Pinelli, ferroviere anarchico, morto caden...

    – fulvio abbate

1-10 di 11 risultati