Le nostre Firme

Pietro Paganini

    ripetizioni, un mercato in nero tutto italiano

    La Legge di Bilancio introduce un sostituto di imposta del 15% sui compensi derivanti dalle lezioni private o ripetizioni. Il governo, che è in cerca di risorse, vorrebbe regolarizzare un'industria che sfugge quasi interamente al fisco.

    – di Pietro Paganini

    Poca tutela ai diritti di proprietà e il made in Italy è in affanno

    Perché l'Italia è solo 50esima nella classifica dei Paesi che più tutelano la proprietà? Siamo, nonostante tutto, tra le economie più avanzate e ricche. Le nostre aziende esportano in tutto il mondo prodotti originali e unici che si distinguono per il marchio made in Italy. E' il simbolo della

    – di Pietro Paganini

    Ideologia, diete e libertà delle aziende

    Abbiamo capito che l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha l'ambizione di limitare l'impiego di grassi saturi e di zuccheri nella formulazione dei prodotti alimentari. E' una politica che sta dilagando pericolosamente, coinvolgendo istituzioni, come quelle europee o governi nazionali, come

    – di Pietro Paganini

    La minaccia di un Paese senza opposizione

    L'ultima tornata elettorale conferma che in Italia potrebbe esserci un problema democratico. Non è il governo Giallo-Verde e i suoi componenti come molti analisti vogliono farci credere (per mascherare la loro precedente insensibilità) . E' l'opposizione (che negli ultimi due decenni fu maggioranza)

    – di Pietro Paganini

    Proprietà intellettuale una leva per la crescita

    Si celebra oggi la giornata mondiale della Proprietà Intellettuale. La proprietà intellettuale (Ip) è uno tra i fattori determinanti per la crescita economica e l'innovazione. Insieme alla proprietà fisica, incentivano imprenditori ed innovatori a creare beni e servizi originali e a diffonderli al

    – di Pietro Paganini

    Il web nel dilemma tra privacy e pirateria

    Il controllo del traffico sul web può entrare in collisione con le libertà personali - PROBLEMI APERTI Si va dal file sharing illegale alla diffusione dei virus: pratiche di differente gravità, che è sempre molto difficile affrontare con il giusto equilibrio

    – di Luca Bolognini * e Pietro Paganini **