Ultime notizie:

Pierre Moscovici

    G7, la Francia annuncia l'accordo sulla web tax ma gli Usa frenano

    I ministri delle Finanze dei Paesi del G7, riuniti nel summit del gruppo a Chantilly (Francia), hanno raggiunto un accordo sulla web tax e sulla tassazione minima globale sulle società. Emerge preoccupazione anche per Libra, la criptovaluta "coniata" da Facebook

    Deficit, l'Italia evita la procedura Ue d'infrazione. Confronto rinviato in autunno

    «Avevamo posto tre condizioni - ha detto il commissario agli affari economici Moscovici - dovevamo compensare lo scarto per il 2018, quello del 2019 dello 0,3% e ottenere garanzie sul bilancio 2020. Il Governo ha approvato un pacchetto che risponde alle nostre tre condizioni e quindi la procedura per debito non è più giustificata»

    – di Beda Romano

    Procedura Ue contro l'Italia, si fa strada l'ipotesi di un rinvio

    Gli europei si sono riuniti in un vertice prima che iniziasse la sessione plenaria: la questione del budget italiano è stata discussa informalmente. La decisione europea se raccomandare o no la procedura verrà presa martedì, ma indiscrezioni parlano di un rinvio di alcuni mesi. Ottimisti Conte e Tria

    – di Stefano Carrer

    Commissione Ue, si decide il 2 luglio sull'Italia. Ecco che cosa può succedere

    La Commissione si riunirà il 2 luglio, a Strasburgo, per discutere del «caso Italia» e decidere se lanciare la procedura per eccesso di debito avviata lo scorso 5 giugno. Nel caso di una via libera, la palla passerebbe alla riunione dei ministri delle Finanze Ue dell'8-9 luglio per l'approvazione

    – di Alberto Magnani

    Conte: «Stime Ue fuori dalla realtà. Ogni sforzo per evitare la procedura»

    Scontro totale tra Italia e Unione europea sui conti pubblici. La trattativa con l'Europa parte in salita, con il governo molto preoccupato per i futuri passi sulla procedura e fermo nel contestare le stime della Commissione che ritiene lontane dalla realtà. L'Italia non arriva a Bruxelles «a mani

    Eurogruppo, accordo sul primo bilancio dell'area euro. Resta il nodo risorse

    LUSSEMBURGO - Dopo 12 ore di negoziato notturno i ministri delle Finanze della zona euro hanno trovato un primo e parziale accordo per dotare l'unione monetaria di un proprio bilancio. A 20 anni dalla nascita della moneta unica, non sarà lo strumento propugnato dal presidente francese Emmanuel

    – dal nostro inviato Beda Romano

    Dombrovskis: per il bilancio italiano occorre correzione «sostanziale»

    «Servono aggiustamenti considerevoli», e «discuterò con Tria elementi aggiuntivi» per correggere in modo «sostanziale» la traiettoria dei conti pubblici italiani: lo ha detto Valdis Dombrovskis, vicepresidente della Commissione Ue e Commissario europeo per la stabilità finanziaria, entrando alla

    – di Vi.N.

1-10 di 800 risultati