Ultime notizie:

Pierre Moscovici

    Italia, Dombrovskis: «Danni all'economia dalla prima versione della manovra»

    Se l'Italia è caduta in recessione lo deve anche alle scelte iniziali della legge di bilancio, poi corrette quando i loro effetti negativi si erano già manifestati. Lo afferma Valdis Dombovskis, vice presidente della Commissione europea. «Abbiamo rivisto al ribasso le previsioni di crescita

    Previsioni UE - Cosa dicono della crisi del modello Italia

    Le ultime previsioni economiche della Commissione europea indicano che l'Italia crescerà nel 2019 di appena lo 0,2%. "Sono stime serie e realistiche", ha detto questa settimana il commissario agli affari monetari Pierre Moscovici. E' lecito naturalmente avere dubbi. Le previsioni contengono un margine evidente di incertezza. Benjamin Disraeli definiva le statistiche "Bugie, bugie, bugie?". Chissà cosa avrebbe detto delle previsioni? Eppure Emile de Girardin era convinto che "Governare significa ...

    – Beda Romano

    Tasso BTp a due anni, torna alta la tensione

    Dopo l'intesa sulla legge di bilancio di fine novembre il vento è tornato a spirare a favore dei titoli di Stato italiani che, anche grazie ai flussi ci capitale che si sono riversati sull'obbligazionario sulla scommessa di una politica espansiva delle banche centrali, hanno registrato un netto

    – di Andrea Franceschi

    Davos, il mondo rallenta e dopo l'Fmi anche Ue e Ocse verso il taglio delle stime del Pil italiano

    Tra le nevi di Davos si è fatta strada la convinzione che in un quadro di generale rallentamento (non recessione) dell'economia mondiale  anche Bruxelles e l'Ocse, dopo l'Fmi di Christine Lagarde, potrebbero rivedere le stime di crescita dell'Italia. «Tra qualche settimana rivedremo le stime di crescita per l'Italia e la Ue» ha detto da Bruxelles il Commissario Ue agli affari economici, Pierre Moscovici. Anche le nuove stime dell'Ocse, a marzo, potrebbero tagliare la previsione di crescita per l...

    – Vittorio Da Rold

    Il rischio di un'Europa orfana di Berlino

    Non sarà solo lo scontro ideologico tra sovranisti ed europeisti a rendere importanti le prossime elezioni europee. Piuttosto, sarà decisivo se si costituirà di nuovo un baricentro politico attorno a Berlino, oppure se si consolideranno gruppi di Paesi contrapposti sulla base di interessi diversi.

    – di Carlo Bastasin

    Pil, Moscovici: rivedremo le stime di crescita per Italia e Ue

    «Tra qualche settimana rivedremo le stime di crescita per l'Italia e la Ue». Lo ha indicato ai giornalisti il commissario Ue agli affari economici Pierre Moscovici prima dell'avvio della riunione Ecofin. La revisione sarà al ribasso ma Moscovici non ha fornito indicazioni sull'entità.

    – di Al.Tr.

    Wall Street chiusura in deciso ribasso sulle voci di escalation Usa-Cina sui dazi

    Gli indici a Wall Street già in forte calo, stanno accelerando ulteriormente al ribasso dopo indiscrezioni che indicherebbero una esclation delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Stando al Financial Times, gli Stati Uniti hanno cancellato incontri previsti questa settimana con due

    – di E. Micheli e P. Paronetto

    Nel fortino di Davos, assediato da populismi e sovranisti, la globalizzazione fa i conti con le sue mancate promesse

    Chi c'è e chi si defila al Wef di Davos 2019? Mai come quest'anno la lista degli assenti e presenti è sintomatico di una linea politica verso il multilateralismo. La partecipazione a Davos, club per eccellenza della globalizzazione dei commerci e dell'economia, è stata cancellata dalla Casa Bianca per tutta la delegazione Usa, anche per il segretario di stato Mike Pompeo e per il segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Lo ha detto la portavoce presidenziale Sarah Sanders, spiegando il forfait con l...

    – Vittorio Da Rold

    Ue, sui conti italiani ancora sei mesi di vigilanza stretta

    Evitata in extremis la procedura di infrazione, si apre ora per i conti italiani un semestre di stretta sorveglianza e attento monitoraggio da parte di Bruxelles sul rispetto dei saldi di bilancio inseriti nella manovra. Il via libera alla versione finale della manovra, alleggerita di 10,2 miliardi

    – di Dino Pesole

1-10 di 773 risultati