Ultime notizie:

Pierre Bonnard

    Ottimi risultati per Modigliani scultore e pittore, Balthus e Bonnard record

    La prima asta dell'intensa settimana newyorkese di incanti primaverili ha rassicurato il mercato dell'arte nonostante le tensioni sul mercato finanziario e il mancato accompagnamento con le fiere concomitanti di arte.Il catalogo d'arte impressionista e moderna proposto da Christie's la sera del 13

    – di Giovanni Gasparini

    Pierre Bonnard, il colore della memoria

    Il colore della memoria: nel titolo indovinato della mostra è racchiusa l'essenza di Pierre Bonnard. Tate Modern rende omaggio con una grande retrospettiva all'artista francese che non ha mai dipinto dal vivo o en plein air ma sempre usando i ricordi per trasferire sulla tela l'immagine che aveva

    – di Nicol Degli Innocenti

    La malìa giapponese che stravolse l'arte europea

    Vienna. L'esotico, come ogni ricerca, affascina e sviluppa, ricrea e rigenera. E quando come una contagio ammalia interi popoli il risultato non può essere che densamente proficuo. "Questa non è una fascinazione, è passione, è follia", scriveva Ernest Chesneau - dopo i fasti della parigina

    – di Stefano Biolchini

    Dalla Collezione Rockefeller 832 milioni di dollari: un record per Christie's New York

    In tre giorni, dalla sera dell'8 all' 11 maggio, Christie's ha disperso la collezione che Peggy e David Rockefeller avevano messo insieme nel corso di circa 70 anni della loro lunga vita, grazie anche ai suggerimenti dello studioso che forse più di ogni altro ha influenzato l'arte moderna, Alfred

    – di Giovanni Gasparini

    Tefaf, ottime vendite in ogni periodo della storia dell'arte

    Un successo per i 275 espositori che hanno esposto sette mila anni di arte e di storia nell'edizione 2018 di TefafMaastricht. Ha chiuso i battenti ieri, 18 marzo, con oltre 68 mila visitatori - in leggero calo rispetto ai 71mila del 2017, ma con più espositori rispetto ai 234 dello scorso anno) la

    – di Marilena Pirrelli

    Musée d'Orsay, cambio di vertice, Laurence des Cars nuova direttrice

    Dopo aver rinnovato radicalmente il Musée d'Orsay di Parigi a partire dal suo insediamento nel 2008, Guy Cogeval lascia la direzione della prestigiosa istituzione museale. Al suo posto il 15 marzo salirà Laurence des Cars (classe 1966) già curatrice dal 1994 al 2007 del museo che fiancheggia la

    – di Gabriele Biglia

    Wildenstein assolto per insufficienza di prove dall'accusa di frode fiscale

    Assoluzione per l'art dealer Guy Wildenstein dall'accusa di frode fiscale e riciclaggio di denaro. Lo stesso verdetto è stato pronunciato per altri sette imputati del caso, tra cui membri della famiglia e consiglieri. Come si ricorderà il dealer franco-americano era stato accusato di aver nascosto

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Wildenstein (art dealer) sotto accusa a Parigi per frode fiscale

    Frode fiscale è l'accusa mossa a Guy Wildenstein che rischia fino a 10 anni di carcere oltre al pagamento di una multa di 553 milioni di euro. E' la saga di una delle più grandi dinastie al mondo di art dealer famosa per l'impressionante collezione di Old Master con dipinti di Caravaggio, El Greco,

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    St. Paul de Vence, borgo intellettuale

    L'antica porta affiancata dall'imponente torre trecentesca introduce alla piazza principale del borgo sulla quale, oltre la fontana, si affaccia la bella cattedrale di impianto romanico. E' il piccolo centro storico di St. Paul de Vence che sorge nell'entroterra provenzale, a pochi chilometri da

    – di Francesca Pace

    Fondation Maeght: compie 50 anni e deve fare i conti con una congiuntura difficile

    La Fondation Marguerite e Aimé Maeght a Saint-Paul de Vence ha compiuto 50 anni lo scorso 28 luglio e vanta una collezione composta da 12.000 opere di cui 35 sculture di Alberto Giacometti, nonché capolavori di Pierre Bonnard, Marc Chagall, Miró, Léger e Alexander Calder e tra gli altri artisti

    – di Maria Adelaide Marchesoni

1-10 di 26 risultati