Persone

Piero Fassino

Piero Fassino è nato il 7 ottobre del 1949 ad Avigliana (TO), in Val di Susa ma la sua città d’elezione è Torino, dove è stato sindaco dal 16 maggio del 2011 al 19 giugno del 2016.

È un politico per vocazione: laurea in scienze politiche, figlio d’arte, il suo impegno civile inizia a quindici anni.

Nel 1975 è stato eletto nel Consiglio comunale e nell’80 in quello provinciale, sempre a Torino.

Nel 1987 Achille Occhetto, coordinatore nazionale del Pc, l’ha chiamato a guidare la difficile transizione dal Pci al Pds (Partito democratico della sinistra) fino all’ingresso nell’Internazionale Socialista.

Eletto per la prima volta alla Camera dei Deputati nel 1994, è stato riconfermato in altre quattro legislature.

È stato ministro del Commercio estero nel governo D’Alema e ministro della Giustizia in quello Amato.

Il quinquennio che va dal 2002 al 2006 lo ha visto protagonista nell’Ulivo e vincente in tutte le elezioni amministrative, regionali, europee e politiche.

Poco dopo, nel ruolo di ultimo segretario nazionale dei DS (ex PDS), svolge una parte fondamentale nella fusione con la Margherita e conseguente fondazione del Pd (Partito democratico).

Fra il 2007 e il 2010 ha dedicato una parte significativa della sua attività politica ai rapporti con l’estero, assumendo il ruolo di ministro degli Esteri del governo ombra dell’opposizione e diventando, nel 2009, inviato speciale in Birmania per l’Unione Europea.

E' stato insignito dell'onorificienza di Commendatore della legion d'onore (19 dicembre 2013).

Eletto sindaco del comune di Torino nel 2011, dall'8 aprile del 2014 al 19 giugno del 2016 ha assunto la carica, di nuova istituzione, di sindaco metropolitano di Torino.

Ricandidatosi alla carica di sindaco di Torino nelle elezioni del 5 giugno 2016, ha superato il primo turno col 41,8 % dei voti.

Il 19 giugno del 2016 ha ottenuto al ballottaggio il 45,4% dei voti, risultando battuto dalla candidata del Movimento 5 Stelle Chiara Appendino, nuovo sindaco di Bologna.

Ultimo aggiornamento 23 giugno 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Elezioni | Sindaco | Torino | Achille Occhetto | DS | PDS | Chiara Appendino | Internazionale Socialista | Legione d'onore | PCI | Piero Fassino | La Margherita | L'Ulivo | Camera dei deputati |

Ultime notizie su Piero Fassino

    Zeffirelli anti-comunista, amico di Berlusconi e «pro» Renzi

    La musica, il teatro, il cinema. Ma anche la politica. Nella vita di Franco Zeffirelli, morto nella sua dimora romana sulla via Appia a Roma a 96 anni, c'è stato spazio anche per l'impegno politico. «Appena mi affacciai al "mondo", io dissi di no subito al Moloch comunista. E divenni così un raro

    – di Riccardo Ferrazza

    Regeni, commissione d'inchiesta: solo 19 deputati in aula. Ecco chi sono

    A tre anni di distanza dal ritrovamento del corpo martoriato di Giulio Regeni, la Camera dei deputati ha varato una commissione di inchiesta che avrà gli stessi poteri della magistratura. L'inchiesta è in stallo dopo il rifiuto da parte degli inquirenti de Il Cairo di iscrivere nel registro degli

    – di An.Ga.

    Lettera con minacce di morte alla sindaca Appendino: «Hai ucciso Torino»

    Lettera con minacce per la sindaca di Torino, Chiara Appendino. «Tu e la tuasetta di pazzoidi e falliti 5 stelle avete ucciso Torino - si legge nella missiva - Adesso devi morire. Sappiamo dove vivi tu e la tua famiglia. Dormi molto preoccupata». A denunciare la lettera anonima, sui social, è stata

    Passa la mozione anti-Tav, caos a Torino. Imprese e sindacati: oltraggio alla città

    Ha mobilitato le associazioni datoriali, i sindacati e le camere di commercio l'ordine del giorno contrario alla Torino-Lione voluto dalla maggioranza Cinque Stelle del Comune di Torino e votato in Aula con 23 voti a favore su 25 presenti. La seduta si è aperta con i consiglieri del centro sinistra

    – di Filomena Greco

    Il Pd dopo Renzi: la sfida Zingaretti e l'incognita Minniti

    Con la kermesse di Nicola Zingaretti nel popolare quartiere di San Lorenzo a Roma nel week end (evento intitolato "Piazza grande" a evocare quel fronte largo del centrosinistra che fu che si vuole ricreare per costruire l'alternativa al governo dei "populisti) è di fatto partito il congresso del Pd

    – di Emilia Patta

1-10 di 1119 risultati