Ultime notizie:

Piero Dominici

    Ritorno a Gaia. Abitare i confini/paradossi della 'civiltà senza errore'

    Ricordando il meraviglioso Congresso Internazionale (2019) dedicato a James Lovelock (per i suoi 100 anni), organizzato da diversi Atenei, anche internazionali, e dal Centro Studi Internazionale di Filosofia della Complessità Edgar Morin - diretto dall'Amico e collega Prof.Giuseppe Gembillo - e augurandomi possa interessarvi, condivido volentieri il saggio pubblicato, scaturito dalla relazione tenuta nel corso dello stesso Congresso e pubblicato nella Rivista scientifica di Filosofia "Complessit...

    – Piero Dominici

    La cultura e la conoscenza ridotte "a una dimensione": quella quantitativa.

    "Se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire". George Orwell, presentazione (1945) de La fattoria degli animali  Lo studio, la ricerca, la cultura, l'educazione, la produzione creativa: tra logiche di mercato e conformismi. Ogni tanto, pur avendolo fatto spesso negli anni, non posso non tornare a riflettere su alcune derive che, da molto tempo, segnano l'intero ecosistema della produzione intellettuale e culturale, perfino di que...

    – Piero Dominici

    La dissimulazione della comunicazione e della co-abitazione?della democrazia.

    Una riflessione insolitamente breve ma, mi auguro, in grado di fornire spunti e stimolarne ulteriori. Mi soffermo, in questo caso, soltanto su alcune delle dimensioni di questi processi (complessi) di dissimulazione che, come ripeto da anni, si rivelano particolarmente importanti per il declino in corso del vivere insieme e del co-abitare, ma anche, e soprattutto, per la vita dei regimi democratici. Dimensioni molteplici e sistemiche che non mi stanco di studiare ed analizzare, non soltanto in c...

    – Piero Dominici

    Cercando sempre la luce (riflessa)?

    Non posso non tornarci sopra?.e, così,  ogni tanto ? Nulla di nuovo?.nulla di cui stupirsi, ormai. 'Cose' che si ripetono, puntualmente. E così, come sempre,  ancor di più da quando esistono i social [--> ma, ripeto sempre, la "colpa" non è dei social che, al contrario, possono/potrebbero essere (sempre) di straordinaria importanza, in ogni situazione], anche nelle/sulle situazioni/circostanze più drammatiche, scatta la mega-gara, la mega-competizione - se i testi son scritti in inglese, una m...

    – Piero Dominici

    Edgar Morin: denizen of unpredictable times

    For Edgar Morin, sociologist, philosopher, intellectual?but most of all, mentor and friend, beyond time *The following text is a translation of the chapter written by Piero Dominici for the tribute book on the thought and works of Edgar Morin: "Cento Edgar Morin", edited by Mauro Ceruti (Mimesis Pub.), a collection of 100 articles written by Italian academicians in celebration of Morin's 100th birthday. It is a complicated, nearly impossible endeavor, in so few words, to portray, even to ba...

    – Piero Dominici

    La società feudale del dominio e dell'arbitrio iper-normato**. Ancora sulla (vecchia) questione culturale

    Chiarisco subito come non sia uno di quelli che ama parlar male del proprio Paese. Gli obiettivi sono, da sempre, ben altri! Ma, ogni tanto, devo tornarci sopra?un ipertesto, complesso e articolato, che continuo ad alimentare e sviluppare negli anni, richiamando/recuperando vecchi contributi e pubblicazioni e producendone di nuovi e originali. Un approccio e percorsi di ricerca dal'95. ________ Un paese segnato, non da oggi, da un familismo amorale (il concetto, come noto, è di E.C. Banfield,...

    – Piero Dominici

    Edgar Morin abitatore del tempo dell'imprevedibilità.

    Oggi Edgar Morin, Edgar, compie 100 anni! Per celebrare, ancora una volta, l'intellettuale e la Persona, il Maestro e l'Amico, condivido il mio testo estratto dal libro di Mauro Ceruti (a cura di), "Cento Edgar Morin. 100 firme italiane per i cento anni dell'umanista planetario", Mimesis Edizioni, 2021. Di seguito, il link alla pagina del testo: http://mimesisedizioni.it/cento-edgar-morin.html#yt_tab_products3 _____________________________________________ Edgar Morin abitatore del tempo del...

    – Piero Dominici

    Piero Dominici: "l'erreur des erreurs"

    Questa volta, "Fuori dal Prisma" ospita il contributo "Piero Dominici: l'erreur des erreurs" - che sarà pubblicato, anche in lingua francese, su Futuribles International , Parigi - di André-Yves Portnoff, illustre studioso e accademico francese di fama internazionale. Colgo l'occasione per ringraziarlo e rinviarlo a future occasioni e progetti. Al termine del contributo di André-Yves Portnoff, come sempre, collegamenti ipertestuali e percorsi di approfondimento. Tra questi, ri- condivido la ...

    – Piero Dominici

    Il potere delle "etichette". Le etichette del potere**

    Come sempre, senza "tempi di lettura" Come sempre, il testo è ricco di collegamenti ipertestuali, percorsi di approfondimento e riferimenti bibliografici  ** In questa riflessione non mi soffermerò, almeno in questa parte iniziale, su quelle "etichette" socialmente e culturalmente costruite per (appunto) etichettare / stigmatizzare / escludere / isolare / discriminare chi ci appare e riconosciamo (processi educativi, modelli culturali etc.) come "diverso da Noi", soprattutto per il suo aspetto...

    – Piero Dominici

    "Prendersi cura". La forza della Persone generose e il legame sociale.

    Come sempre, al termine della riflessione, testi e percorsi di approfondimento ...."Fuori dal Prisma" Come sempre, senza "tempi di lettura" ........... Ogni tanto non posso non ricordarle e non posso non tornarci... Anche se spesso non ne conosciamo i nomi, le identità, le storie, i vissuti, la sofferenza, hanno occhi, sguardi, volti profondi e pieni di luce. Ma, soprattutto, sanno "ascoltare", mettersi in ascolto. Una dimensione complessa, vitale, del nostro "essere umani" che, quasi paradossal...

    – Piero Dominici

1-10 di 93 risultati