Ultime notizie:

Piero Antinori

    Così il vino made in Italy ha conquistato gli Usa. Grazie a un giornalista

    L'Italia alla fine degli anni '80 esportava negli Usa un milione di ettolitri di vino, contro i 3 milioni di oggi. Le vendite all'estero di etichette italiane si sono spostate dal Nord Europa (Germania in primis) al Nord America. Trent'anni fa il 56% dell'export made in Italy era fatto da vino sfuso e indifferenziato, una percentuale che oggi è scesa al 5%

    – di Giorgio dell'Orefice

    Uno sguardo alle relazioni tra Italia e Stati Uniti, nell'edizione 2018 del Premio "America"

    Nell'immagine: un momento della cerimonia di conferimento del Premio America 2018. Da sinistra: Beatrice "Bebe" Vio (schermitrice e campionessa paralimpica, studentessa alla John Cabot University di Roma), Gabriella Giammanco (Vice presidente Fondazione Italia USA, Senatrice della Repubblica Italiana), Gerardo Sacco (maestro orafo, autore delle opere d'arte consegnate durante il Premio America). Roma, Camera dei Deputati, 11 ottobre 2018. Credits: Fondazione Italia USA. Dal 2009, la Fondazione...

    – Gabriele Caramellino

    Tracce di cultura italoamericana, di ieri e di oggi

    Nell'immagine: Anthony Julian Tamburri, Dean of the John D. Calandra Italian American Institute & distinguished professor of European Languages and Literatures, Queens College, The City University of New York. La cultura italo americana è un insieme di elementi, tra i quali Storia, antropologia, tradizioni, relazioni commerciali. Nei prossimi giorni, tra Italia e Stati Uniti, sono in arrivo alcuni appuntamenti dove verranno mostrate alcune tracce della cultura italo americana. A Roma, nella s...

    – Gabriele Caramellino

    Luxury winetourism: a Bolgheri apre il Museo del vino del Premio Oscar Dante Ferretti

    Un Museo del vino da Oscar nel distretto vinicolo italiano più cool e noto nel mondo, con etichette di altissimo livello: parliamo di Bolgheri, del Casone Ugolino di Franco Malenotti, di Dante Ferretti e di Gaddo della Gherardesca. Di seguito la nota sul progetto che segna una svolta nel mondo del vino . La World Wine Town nasce all'interno del Casone Ugolino- Castagneto Carducci (LI) La World Wine Town è un progetto pensato e realizzato dall'impreditore-designer Franco Malenotti, insieme a G...

    – Vincenzo Chierchia

    Il #vino di qualità spinge fatturati e ritorni valoriali dei brand più strutturati ma è Sassicaia a volare più in alto

    Al vertice delle prime dieci aziende vinicole italiane così dette "Top di gamma" c'è Antinori, con 209 milioni di euro di fatturato. Segue Frescobaldi con 97 milioni; quindi Ruffino (93), Lunelli-Ferrari (84), Banfi (62), Masi (61), Fontanafredda e Terra Moretti appaiate a 45 milioni; per finire con il duo franciacortino Guido Berlucchi (44) e Ca' del Bosco con 31 milioni di euro. (nella foto accanto, Piero Antinori con le figlie Albiera, Allegra, Alessia) La classifica, su dati 2015, è stilata ...

    – Nicola Dante Basile

    Frattura nel mondo del vino: 22 aziende escono da Unione italiana vini

    Alla fine rottura è stata. Dopo un travaglio lunghissimo, 22 aziende aderenti a Unione italiana vini sono uscite dall'organizzazione dei produttori guidata dal neo presidente Antonio Rallo. Molti dei fuoriusciti aderiscono anche a Federvini, l'altra organizzazione (con dentro i super alcolici) delle aziende vitivinicole. Di cui Sandro Boscaini, patron di Masi, ne è il presidente.  Ma, oltre a Masi, ci sono anche Marchesi Antinori, Cantine Ferrari, Santa Margherita, Villa Sandi, Zenato, Cecchi, S...

    – Emanuele Scarci

    Un piano per l'alleanza tra cultura e competitività

    Governance, trasparenza, un piano strategico per il turismo, e soprattutto investimenti, pubblici e privati. Per raggiungere un obiettivo che appare condiviso: un'alleanza tra cultura e sviluppo, per crescere e aumentare la competitività del paese. Recuperando quella reputazione che manca

    – di Nicoletta Picchio

    Firenze yes please: via al progetto-laboratorio online pubblico-privato per il turismo di lusso

    Firenze è città-laboratorio in Italia per il turismo. Il Comune ha fatto decollare il progetto wedding per i matrimoni dall'estero, l'aeroporto accoglierà anche i velivoli più grandi e sarà collegato in pochi minuti al centro, la stazione Leopolda viene acquisita dal Comune, la Fortezza da Basso viene ristrutturata, l'area cittadina Unesco ha regole speciali per ambulanti, negozietti e ristoranti, le attività fieristiche gravitanti intorno a Pitti saranno sempre più sviluppate e integrate con la...

    – Vincenzo Chierchia

1-10 di 57 risultati