Ultime notizie:

Pier Paolo Baretta

    Venezia, Elisabetta Spitz supercommissario Mose

    L'ex direttore dell'Agenzia del Demanio è stata indicata dal ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli. Per la nomina manca solo l'intesa con il governatore Zaia

    – di Barbara Ganz

    Previndai investe 200 milioni nell'economia reale

    Il fondo pensione dei dirigenti - circa 80mila dirigenti iscritti e 870 milioni annui di entrate - destinerà fino a 100 milioni al mercato domestico

    – di Giorgio Pogliotti

    Partite Iva, doppio vincolo per l'accesso alla flat tax al 15%

    La flat tax per le partite Iva che arriverà con la manovra di bilancio per il triennio 2020-2022 conferma il prelievo agevolato al 15%, il regime forfettario per la determinazione del reddito e, rispetto all'anno d'imposta 2019, introduce due nuovi vincoli di accesso

    – di M. Mobili e G. Parente

    Il 23 ottobre a Roma la prima relazione annuale della fondazione Enpaia

    L'Enpaia, Ente nazionale di previdenza per gli addetti e per gli impiegati in agricoltura, oggi fondazione con personalità giuridica di diritto privato, mercoledì 23 farà la sua prima relazione annuale al Parlamento della storia della fondazione, riconosciuta Cassa di previdenza con un regio

    – di Federica Micardi

    Quota 100, salta il restyling delle finestre. La palla passa al tavolo con i sindacati

    La rinuncia alla creazione dal 2020 di un'uscita unica per i nuovi pensionamenti anticipati arriva al termine della riunione a Palazzo Chigi sulla manovra tra il premier Conte e la delegazione del ministero dell'Economia. I veti incrociati nella maggioranza provocano lo stop alle modifiche

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    Mille euro l'anno in più per 4,5 milioni di lavoratori

    Le retribuzioni cresceranno di circa mille euro l'anno per 4 milioni e mezzo di lavoratori grazie all'estensione del taglio al cuneo fiscale alle fasce di reddito tra 26.600 euro e 35mila euro

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Cuneo fiscale, il taglio si estende ai redditi fino a 35mila euro

    Trasformazione degli 80 euro in detrazione, ampliamento a una platea di 4,5 milioni di lavoratori (incapienti esclusi), benefici a scalare per le buste paga più alte. Restano sul tavolo gli sconti degli aumenti contrattuali ma scarseggiano le risorse

    – di Claudio Tucci

    Quota 100, risparmi di 1 miliardo dalla riduzione delle finestre

    Misura al vaglio dei tecnici del governo, anche se fonti del ministero del Lavoro fanno sapere che al momento non esistono ipotesi di revisione. Sicura la proroga di un anno di opzione donna e Ape sociale. Sul tavolo una mini- rivalutazione da 200 milioni e l'allargamento della platea delle quattordicesime

    – di D. Colombo e M. Rogari

1-10 di 343 risultati