Ultime notizie:

Piave

    Stefanel rinuncia a concordato preventivo, al via iter amministrazione straordinaria

    Stefanel rinuncia alla procedura di concordato preventivo con riserva e non depositerà dunque alcun piano entro il termine che era stato fissato per il 14 giugno. Il Cda del gruppo di abbigliamento ha così deciso prendendo atto «della mancata definizione di un accordo con i propri stakeholders,

    – di Barbara Ganz

    Bonus ombrellone per chi partorisce negli ospedali del Veneto orientale

    Un bonus per le neo mamme e i loro bebè per un ombrellone e due lettini per due settimane da sfruttare per l'estate negli stabilimenti balneari di alcune delle spiagge più famose del litorale veneto: da Bibione a Caorle, da Eraclea a Jesolo. Unica condizione: partorire in uno dei punti nascita

    – di Marzio Bartoloni

    La rivincita degli outlet: aumentano incassi e visitatori

    Shopping a prezzi scontati, ma anche ristoranti nei quali concedersi una pausa gourmet. E, ancora, mostre d'arte, concerti. Sono passati quasi 20 anni da quando è stato aperto il primo villaggio outlet in Italia (era il 2000 e a Serravalle Scrivia, sulla Milano-Genova, si inaugurava il Designer

    – di Marta Casadei

    Dal Giappone all'Italia, è passione sake

    Pochi sanno che gli italiani sono tra i maggiori appassionati di sake in Europa. La notizia che lo scorso ottobre l'Italia aveva superato la Gran Bretagna, divenendo il secondo più grande importatore di sake d'Europa a quantità, non è però passata inosservata dagli addetti ai lavori. Al punto che

    – di Maria Teresa Manuelli

    Europee, la Lega punta al 30%, per il M5S il 23% è la linea del Piave

    Le elezioni europee del 26 maggio saranno un test importante non solo per misurare i rapporti di forza all'interno della maggioranza M5S-Lega, ma anche per verificare la tenuta delle opposizioni, a partire dal Pd. E se il Carroccio vede a portata di mano il traguardo storico del 30%, per i

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    San Marino, amica della Russia, pronta a incontrare la sua nemica Ucraina: in agenda Oleh Sentsov e altri 65 prigionieri politici

    Chissà cosa ne penserà Sergey Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa dell'amorosa corresponsione di sensi tra la (neo) amata San Marino e l'Ucraina. E chissà cosa ne penserà la Ue (prossima ventura) e la Farnesina. Questa sfrenata e (in)comprensibile voglia del Titano di accreditarsi a destra e a manca sul proscenio mondiale come piccolo Stato che "conta" non è esente da rischi. Nel migliore dei casi fa un salto di qualità nei consessi internazionali. Nel peggiore stravolge il mo...

    – Roberto Galullo

    Veneto, emorragia di laureati e chi va via non torna indietro

    Le aziende venete si schierano con l'università per frenare l'emorragia di laureati e correggere la distorsione che attualmente vede in regione una alta qualità della didattica e dellaricerca, ma con un limitato impatto sul mercato. Uno scenario che vede le imprese faticare nel trovare competenze

    – di Barbara Ganz

    Salvini-Di Maio, patto sempre più fragile. Resa dei conti dopo le Europee

    Se fossero al tavolo verde, e non al Governo di un Paese del G7 a crescita zero, i ruoli sarebbero facilmente riconoscibili. Matteo Salvini è il tight aggressive, quello che gioca scegliendo bene dove e con mani molto forti, evitando quelle marginali. Luigi Di Maio è il loose aggressive,

    – di Manuela Perrone

1-10 di 567 risultati