Ultime notizie:

Piano Juncker

    Asse tra Bei e Luiss su formazione e ricerca. Scannapieco: «Italia resta secondo paese beneficiario del Piano Juncker»

    L’Italia resta ai primi posti tra gli Stati europei che più hanno beneficiato del piano Juncker: con quasi 9 miliardi di euro di finanziamenti approvati dalla Banca europea per gli investimenti con garanzia Efsi (il Fondo europeo per... L’Italia resta ai primi posti tra gli Stati europei che più hanno beneficiato del piano Juncker: con quasi 9 miliardi di euro di finanziamenti approvati dalla Banca europea per gli investimenti con garanzia Efsi (il Fondo europeo per...

    – di Celestina Dominelli

    Cosa succede se Bruxelles boccia la manovra italiana

    Gli stessi fondi comunitari, così come il Piano Juncker di sostegno agli investimenti, sono strumenti che devono servire a compensare le costrizioni di bilancio a livello nazionale.

    – di Beda Romano

    Nella Bei post-Brexit il rischio di minori risorse per Italia e Spagna

    La tesi ufficiale è quella di voler perseguire un obiettivo prudenziale, in quanto la Bei attraverso il piano Juncker è stata portata su una strada che prevede di correre qualche rischio in più. Sebbene tutti gli interventi della Bei e del Fei nel Piano Juncker siano garantiti dal budget europeo attraverso il fondo Efsi, e sebbene il rischio di default nel portafoglio della Bei non arrivi all’1% (e che la Banca sia uscita dalla Grande crisi totalmente illesa e intoccata), il trend in...

    – di Isabella Bufacchi

    Strade, autostrade e ferrovie: tutte le opere finanziate dall'Europa in Italia

    Tra Fesr e Cef, in sette anni, all'Italia arrivano più di 3,9 miliardi di contribuiti europei solo per le infrastrutture nei trasporti, senza contare i prestiti ottenuti dalle imprese attraverso il “Piano Juncker”, il Fondo per gli investimenti strategici di cui l'Italia è tra i principali Paesi utilizzatori.

    – di Giuseppe Chiellino

    Più capitali privati per rilanciare le infrastrutture

    Solo in riferimento agli investimenti per le reti infrastrutturale dei trasporti, dell'energia e delle telecomunicazioni il fabbisogno stimato dalla Commissione europea al 2020 è di 1,5 trilioni di Euro, un importo di gran lunga superiore alle risorse complessive previste dal Piano Juncker.

    – di Gianfranco Leonetti e Umberto Triulzi

    L'Europa aumenta le risorse per lo sviluppo ma guarda anche al controllo delle frontiere

    Noto anche come "fondo per l'Africa", l'Efsd è stato creato nel 2016 sull'esempio del Piano Juncker, dopo che l'emergenza siriana aveva spinto in Europa centinaia di migliaia di profughi. ... Per avere un termine di paragone, il Piano Juncker, destinato solo alla Ue, punta a più di 500 miliardi di investimenti, grazie a una dote di 16,5 miliardi, più altrettanti di garanzie.

    – di Giuseppe Chiellino

1-10 di 538 risultati