Ultime notizie:

Piano Juncker

    Scannapieco, dalla squadra dei Draghi Boys del Tesoro alla Bei

    Il manager ha mosso i primi passi in Telecom Italia nel 1992. Dalla direzione privatizzazioni del Tesoro ha seguito le maggiori operazioni dalla fine degli anni '90: da Telecom Italia, alla quotazione in Borsa di Enel, Finmeccanica e la vendita delle successive tranche fino alla trasformazione in spa e alla vendita dell'Ente Tabacchi

    – di Laura Serafini

    Bei: «Entro il 2025 metà dei finanziamenti dedicati a clima e ambiente»

    Il vicepresidente della banca europea, Dario Scannapieco parla a SustainEconomy.24 delle policy per la sostenibilità ma anche dell'impegno economico per fronteggiare l'emergenza Covid. E il Recovery Fund, dice "è un'opportunità unica e ultima per Italia" a patto di discontinuità con il passato

    – di Alessandra Capozzi

    Recovery Fund e bilancio: ecco le poste in gioco al Consiglio europeo

    Venerdì 17 e sabato 18 i capi di Stato e di governo dei 27 cercano l'accordo sul piano di aiuti da 750 miliardi di euro per rilanciare l'economia dell'Unione europea dopo la recessione innescata dalla pandemia. Da dove parte la discussione e quali sono i possibili compromessi

    – di Giuseppe Chiellino

    Recovery Plan: una logica rivoluzionaria. A dialogo con Enrico Letta

    Da dieci anni soffiano sull'Europa venti di crisi. Prima quella finanziaria, poi quella del terrorismo di radice islamica. Quindi quella dell'accoglienza dei rifugiati, infine la crisi legata alla Brexit. Ora, l'emergenza Coronavirus, un'altra questione di dimensione globale da gestire a livello europeo. Enrico Letta, già presidente del consiglio tra il 2013 e il 2014, ora direttore della scuola di Affari internazionali della Sciences Po (l'istituto di studi politici a Parigi), continua ad esse...

    – Alberto Di Minin

    Recovery fund, Jahier (Cese): Germania decisiva, nuova Ue per sanità e sociale

    Secondo il presidente del Comitato economico e sociale europeo «ora l'opinione pubblica tedesca è mutata, la linea politica della cancelliera Merkel è radicalmente cambiata, c'è consapevolezza che occorre mutualizzare il rischio, far prevalere l'interesse generale e far pagare chi è più forte»

    – di Gerardo Pelosi

    Dialogo tra Unione europea, Germania e Italia: effetto Lost in translation?

    La realtà è soggettiva? a volte. Le comunicazioni tra l'Italia e la UE possono avere fraintendimenti? a volte. E' possibile che vi siano stati fraintendimenti tra i nostri rappresentanti e gli altri leader europei? Gli attori europei Parliamo prima di tutto dei principali attori europei. Personalmente mi piace pensare che, quando messi alle strette, gli uomini, come qualunque altro animale, reagiscano in modo immediato e istintivo. Di qui si può osservare la vera indole di un essere umano. Se, m...

    – Enrico Verga

1-10 di 587 risultati