Aziende

Philips

Multinazionale olandese con quartier generale ad Amsterdam e circa 116mila dipendenti in oltre 60 paesi nel mondo, Royal Philips Electronics, o più semplicemente Philips, è una società leader di mercato nell’ambito dell’elettronica, applicata a diversi settori, dall’audio-video all’illuminazione, microprocessori, diagnostica medica e piccoli elettrodomestici.

Fondata dai fratelli Gerard e Anton Philips, nel 1891, come stabilimento di produzione di lampadine, la multinazionale oggi ha incanalato il suo business in molteplici aree di sviluppo, dalle soluzioni per le terapie cardiache, intensive e a domicilio, a quelle per l’illuminazione a risparmio energetico; dalle soluzioni lifestyle per il benessere personale, della rasatura e degli apparecchi per la cura personale, a quelle dei dispositivi per l’intrattenimento portatile. Molte sono state le innovazioni elettroniche portate avanti da Philips nel corso del suo abbondante secolo di vita. Dall'esclusiva delle lampadine, già nel 1910, la produzione è passata agli apparecchi elettromedicali (nel 1918 viene presentato il primo tubo a raggi x). Negli anni Venti Philips ha incentrato la sua attività sulla costruzione di apparecchi radiofonici, diventandone in breve tempo il primo produttore mondiale; nel 1939 ha avviato la realizzazione dei primi rasoi elettrici. Dopo la guerra Philips ha continuato il suo percorso di società innovatrice, grazie alla produzione di televisori, lettori di musicassette e del primo circuito integrato. Nel 1982 è stata sempre Philips a lanciare, insieme a Sony, il primo lettore di compact disc. Quotata sul listino europeo Euronext, Philips è presente in Italia dal 1918, quando a Milano venne fondata la Philips Società Anonima Italiana.

Una curiosità: da sempre la Philips ha sostenuto la vita del club calcistico del Psv Eindhoven, fondato proprio da alcuni suoi dipendenti nel 1913 e vincitore di numerosi trofei in Olanda e in Europa.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Telecomunicazioni | Anton Philips | Produzione | Multinazionale | Italia | Sony | Royal Philips Electronics |

Ultime notizie su Philips

    Stipendi, perché crescono poco in Europa e ancora meno in Italia

    Su scala europea, scrive la Commissione, si è verificato un curioso appiattimento della curva di Philips (una teoria macroeconomica che mette in rapporto disoccupazione e salari: se scende la prima, salgono i secondi).

    – di Alberto Magnani

    Champions League: l'Inter vola, 2-1 al Psv

    Al Philips Stadion, olandesi in vantaggio al 27' grazie ad un destro all'incrocio di Rosario, ma Nainggolan pareggia prima dell'intervallo.

    – a cura di Datasport

    La staffetta generazionale alla prova di circolari e decreti ministeriali

    Sono alcuni esempi di come i contratti hanno affrontato il tema dell’active ageing ma non mancano esperienze condotte a livello aziendale: Randstad ha costituito un Osservatorio permanente sull’active ageing diretto da Tiziano Treu, segnalando sei imprese (Abb, Axa Assicurazioni, Bosch, Gruppo Reale Mutua, Philips, STMicroelectronics) con esempi di buone pratiche.

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    P101 investe 1,5 milioni in Wonderflow

    Il cuore della sua attività è una tecnologia, messa a disposizione di multinazionali come Philips, Samsung, TomTom, Uber, Dhl, Kantar, che ha la peculiarità di estrarre, dai feedback e dai commenti pubblicati online dai consumatori e dalle informazioni provenienti dal customer service aziendale, una serie di indicatori utili a supportare lo sviluppo e le strategie di marketing di un prodotto.

    – di Gianni Rusconi

    Apple, Amazon, Google. Le supermulte Ue costano 23 miliardi ai Big tech

    Il 24 luglio 2018, più in sordina, la Commissione ha inflitto “solo” 111 milioni di euro di multa in quattro indagini separate su altrettanti produttori (Asus, Denon & Marantz, Philips, Pioneer) per aver concordato dei prezzi fissi ai propri rivenditori online.

    – di Alberto Magnani

    La povertà è un equivoco della democrazia?

    Karl Marx era figlio di Heinrich Marx, avvocato, rifugiatosi presso la Chiesa luterana con un'abile e conveniente conversione ad onta delle origini ebraiche, e di Henriette Pressburg, zia dei fondatori della Philips, Anton e Gerard Philips.

    – Francesco Mercadante

    La sala operatoria fa i conti con Ai e machine learning

    La robotica è un'industria in crescita esponenziale, anche in sala operatoria. Secondo gli analisti, il mercato della robotica chirurgica globale raggiungerà i 98,7 miliardi entro il 2024. E anche se la chirurgia ortopedica ha dominato il mercato in termini di ricavi e ha rappresentato circa un

    – di Francesca Cerati

1-10 di 775 risultati