Ultime notizie:

Philippe Daverio

    Addio a Philippe Daverio, grande viaggiatore dall'intuito formidabile

    L'eccentrico storico dell'arte è morto questa notte all'istituto dei Tumori di Milano. Lo ha reso noto la regista e direttrice del Franco Parenti Andree Ruth Shammah. Docente e saggista, ex assessore alla Cultura del capoluogo lombardo, aveva 71 anni

    – di Leonardo Piccinini

    Cavalli, Frizziero, Guccini, Rapino e Zeno in finale al Campiello

    La giuria ha selezionato «Con passi giapponesi», «Sommersione», «Trallumescuro. Ballata per un paese al tramonto», «Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio», «L'incanto del pesce luna». Il premio Opera prima a Veronica Galletta

    – di La.Ri.

    Campiello, vince Tarabbia con «Madrigale senza suono»

    Lo scrittore bolognese ha incassato 73 dei300 voti della giuria popolare. Il suo romanzo, pubblicato da Bollati Boringhieri, ricostruisce con gli occhi di Igor Stravinskij la vicenda del madrigalista e uxoricida Carlo Gesualdo da Venosa

    – di L.T.

    Scala: Mayer nuovo sovrintendente, Pereira resta fino a metà 2021

    Alla fine ha vinto la linea dell'«atterraggio morbido» voluta dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala: il cda del teatro ha nominato il francese Dominique Meyer - attualmente direttore della Staatsoper di Vienna - nuovo sovrintendente della Scala dalla metà del prossimo anno, mentre Alexander Pereira, attualmente alla guida del Piermarini, resterà nel suo incarico fino a metà del 2021

    – di Giovanna Mancini

    Chi sono i cinque finalisti della 57° edizione del Premio Campiello

    Laura Pariani, Paolo Colagrande, Giulio Cavalli, Francesco Pecoraro ed Andrea Tarabbia. Sono questi i cinque finalisti della 57^ edizione del Premio Campiello. Nel corso di una votazione pubblica nell'Aula Magna G. Galilei di Palazzo Bo, Università degli Studi di Padova, la Giuria dei Letterati -

    – di S.U.

    Il Conegliano Valdobbiadene Festival celebra i 50 anni di denominazione

    Oggi invade il mondo con decine di milioni di bottiglie, ma tutto è iniziato sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene, dove le rive spesso scoscese rendono impraticabile la coltura intensiva. E tra quelle alture il Prosecco Superiore festeggia quest'anno il 50. anniversario della denominazione

    – di Giambattista Marchetto

    IL SUO NOME ERA WHITAKER! ovvero IL MISTERO DEL TERRORE DEI MARI

    Vari post, nel tempo, si perdono nel nulla. Il contenuto di questo era pronto da due anni. Ritrovatolo in memoria, eccolo, per la prima volta, con una delle rivelazioni che a volte questo povero, bistrattato (ma anche amato e pluripremiato, diciamocelo!) blog fa. Lo spunto viene dall'aver incocciato di nuovo nella tavola sopra riprodotta, che lo scrivente conosce bene, perché tutta la storia, dopo essere stata scovata in remoti archivi non lontani dall'Isola Madre, nel 1992, dal sottoscritt...

    – Luca Boschi

1-10 di 95 risultati