Aziende

PharmaNutra

PharmaNutra S.p.A. è una società, con sede a Pisa, specializzata nello sviluppo di complementi nutraceutici e dispositivi medici e svolge attività di ricerca, progettazione, sviluppo e commercializzazione di prodotti proprietari e innovativi.

L’azienda toscana distribuisce e vende i prodotti in Italia e all'estero in 56 paesi attraverso 27 distributori, conta 50 dipendenti e una rete di circa 150 informatori scientifici commerciali. . La società ha fatto il suo debutto in borsa nel segmento Aim il 18 luglio 2017.

PharmaNutra è leader nella propria nicchia di mercato in Europa e assoluto numero uno a livello mondiale per quota di mercato in Spagna, Emirati Arabi, Iran Romania e Austria. In Italia il successo è abbinato soprattutto all'invenzione di un prodotto altamente innovativo come il SiderAL, a base di ferro sucrosomiale, l'integratore di ferro più efficace sul mercato. Nel 2016 ha registrato un fatturato consolidato di circa 33 milioni di euro e un margine operativo lordo di circa 7,5 milioni di euro.



Ultimo aggiornamento 21 luglio 2017

Ultime notizie su PharmaNutra

    Aim Italia Conferenze 2018 / Pharmanutra

    Pharmanutra ha una capitalizzazione di mercato di 150 milioni di euro, è specializzata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di componenti nutrizionali e dispositivi medici. Pharmanutra operates as pharmaceutical company, in research, design, development, and marketing of nutraceutical products and medical devices in Italy, Europe, Asia, America Africa.

    AIM Conference 2018: Italy that works

    Pharmanutra, which has a market cap of €150m, researches, develops and markets nutraceutical products and medical devices in Europe, Asia, America and Asia.

    – di Nicol Degli Innocenti

    PharmaNutra, annunciata la costruzione di un nuovo stabilimento in Toscana

    Le quotazioni del gruppo farmaceutico PharmaNutra sono ora abbastanza lontane da quei 13,99 euro che, all'esordio all'AIM lo scorso 18 luglio, avevano rappresentato un vero e proprio boom degno degli anni della New Economy: +39,9% rispetto al prezzo di collocamento, pari a 10 euro. Si è trattato in

    – di Valeria Novellini

    Dal pharma al biotech i nuovi investimenti spingono le assunzioni

    Industria farmaceutica e biotech. Ecco due settori, strettamente correlati, che promettono di aprire le porte a nuovi ingressi nel corso di quest'anno, grazie a nuovi investimenti e filoni di mercato, nonostante la doccia fredda dell'assegnazione ad Amsterdam, e non a Milano, dell'agenzia europea

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    Sulla piacioneria un po' ruffiana delle SPAC e sul perché tenere alta la guardia

    L'autore del post è Paolo Lenzi, analista finanziario presso Intesa Sanpaolo - Ultimamente negli ambienti finanziari italiani si parla sempre più spesso di SPAC. E del loro potenziale successo. Le SPAC (acronimo di Special Purpose Acquisition Company) sono veicoli quotati promossi da soggetti di elevato standing del mondo della finanza italiana ("Sponsors") che investono la liquidità raccolta dagli investitori ("Investors"), per acquisire partecipazioni tradizionalmente di minoranza in aziende...

    – Econopoly

    Il pioniere delle spac Strocchi già al lavoro su nuovi strumenti per ipo

    Mentre in Italia imperversa la febbre da spac, sul mercato già compaiono forme evolute di questo genere di strumento, nato allo scopo di acquisire un'azienda da far debuttare sul mercato, come indica il nome special purpose acquisition. A Piazza Affari già fervono i preparativi per il lancio di una

    – di Eleonora Micheli

    Raffica di quotazioni estive per le Spac. Autunno anche più caldo

    Le Spac, le Special purpose acquisition company, strumento importato per la prima volta dagli Usa nel 2011, stanno conoscendo un'estate di successo senza precedenti e l'autunno si preannuncia anche più caldo. Un successo tangibile, sancito anche questa settimana con il debutto a Piazza Affari,

    – di Eleonora Micheli

    Aim Italia raggiunge i 4miliardi di capitalizzazione

    Più 3,5 miliardi di euro di giro d'affari nel 2016, 4 miliardi di capitalizzazione, 18mila risorse impiegate, 83 società quotate ma soprattutto un mercato con fondamentali in crescita. Vale a dire, ricavi (+ 17%), Ebitda (+13%) e dividendi (+ 15% a seguito della distribuzione di 38,2 milioni di

    – Lucilla Incorvati

    Banche e Saipem zavorrano Milano. Euro sopra 1,15 $ in attesa di Draghi

    Chiusura in rosso per le Borse del Vecchio Continente, anche se sopra i minimi di seduta, quando l'euro si rafforza sul dollaro e Wall Street viaggia in territorio negativo, sulla scorta delle tensioni politiche interne. A Piazza Affari il Ftse Mib ha perso lo 0,59% e il Ftse All Share lo 0,55%,

    – di Flavia Carletti

    Debutto boom per Pharmanutra, allo sbarco sull'Aim vola di oltre il 50%

    Debutto boom per le azioni della società pisana Pharmanutra, specializzata nella produzione di nutraceutici e dispositivi medici. Su Aim i titoli hanno chiuso con il progresso del 39,9% dopo aver registrato anche un progresso superiore al 50% in avvio rispetto al prezzo di collocamento. Pharmanutra

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 13 risultati