Ultime notizie:

Petrarca

    Quando Boccaccio si firmava in greco

    Molti aspetti della cultura dell'autore del «Decameron» sono stati illuminati negli ultimi anni da nuove indagini e scoperte. In particolare, il suo rapporto con la lingua di Omero

    – di Matteo Motolese

    Il liceo classico: perché non va abolito, perché va cambiato

    A cosa "serve" studiare latino e greco? E' una domanda che riceve quasi sempre risposte non molto sensate. In genere oltretutto si concentrano sul solo latino, che insegnerebbe a ragionare (ma è chiaro che la logica sarebbe più utile, o forse addirittura lo studio di quei linguaggi logici artificiali, come il Lojban, che evitano ogni ambiguità); a trovare le etimologie (come se non fosse meno dispendioso consultare un dizionario); a parlar bene l'italiano, (come se non fosse più proficuo leggere ...

    – Riccardo Sorrentino

    Dante poeta e giudice

    Anniversario dantesco. Roberto Antonelli affianca alla figura del «poeta» quella di «giudice», con conseguenze immediate sulla prospettiva strutturale e narrativa della «Divina Commedia»

    – di Piero Boitani

    Corsi di laurea in 205 Comuni Offerta sempre più polverizzata

    Era il 21 settembre del 2020 quando l'università Parthenope di Napoli riavviava a Nola la triennale di Economia e Management. Mentre appena qualche giorno fa è circolata l'ipotesi (poi smentita) che l'ateneo di Siena potesse chiudere i sei corsi di laurea attivi nella città natale di Francesco

    – di Eugenio Bruno

1-10 di 585 risultati