Ultime notizie:

Petra Zublasing

    Tiro a segno, Campriani depone la carabina: "Farò l'ingegnere"

    Niccolò Campriani dice definitivamente addio alla sua carabina. Il tre volte campione olimpico di Tiro a Segno annuncia l'addio al gruppo sportivo delle Fiamme Gialle ma lascia aperta una piccola porta in vista delle Olimpiadi del 2020: "La mia priorità ora è fare l'ingegnere - spiega all'Ansa

    – a cura di Datasport

    Campriani immenso: oro bis nel tiro carabina 50 metri 3 posizioni

    Le emozioni fanno le capovolte sul suo viso: Niccolò Campriani non ci crede ancora, svegliatelo, è oro ai Giochi di Rio nella carabina 50 metri 3 posizioni e bissa il titolo olimpico di Londra 2012. Dopo il primo posto di lunedì scorso nella carabina ad aria 10 metri maschile, l'atleta era arrivato

    – dalla nostra inviata Maria Luisa Colledani

    Tiro, l'altoatesina Petra Zublasing sfida in finale le più forti del mondo

    RIO DE JANEIRO - Che peccato, Petra! Nella carabina 50 metri 3 posizioni l'atleta azzurra è rimasta ai piedi del podio per sette centesimi. Al poligono di Deodoro, nella finale per l'oro, dopo le serie in cui si spara in ginocchio e quella in cui si spara distese, Zublasing era quinta e i dieci

    – dalla nostra inviata Maria Luisa Colledani

    Niccolò Campriani, l'ingegnere tutto d'oro che ha dimenticato la paura

    RIO DE JANEIRO - Un ingegnere tutto d'oro: Niccolò Campriani, dopo una gara molto tesa, conquista l'oro nella carabina 10 metri aria compressa. Un salto in avanti, rispetto all'argento conquistato nella disciplina a Londra 2012, dove aveva vinto l'oro nella carabina 50 metri tre posizioni. Alle sue

    – dalla nostra inviata Maria Luisa Colledani

    Rio, il calendario delle notti olimpiche e le speranze azzurre di medaglie

    La cerimonia d'apertura e Bolt. E in mezzo una serie infinita di corse all'oro come per Paltrinieri o Pellegrini, o altri protagonisti che non ti aspetti. Le Olimpiadi tornano a radunare il mondo attorno ai cinque cerchi e miliardi di spettatori di fronte a una tv. Il fuso orario non aiuta: molti

    A Rio spedizione azzurra a forti tinte rosa

    Sono giovani e forti e hanno in tasca un biglietto con destinazione Rio. I 307 azzurri in cerca di gloria ai Giochi sono lo specchio del Paese, 144 donne (mai così tante) e 163 ragazzi, età media 27 anni, venti di loro non sono nati in Italia, perché l'Italia è melting pot di lingue, culture con un

    – di Maria Luisa Colledani

    Piattelli e fotografie: una vita presa di mira

    La concentrazione prima di tutto. Petra Zublasing, 27 anni, bolzanina, tiratrice, non sfilerà al Maracaña il 5 agosto e non vedrà la cerimonia in tv. «La mia gara, la carabina 10 metri ad aria compressa - spiega - è in programma il 6 agosto, alle 8,15 (le 13,15 in Italia)». Tabella di marcia già

    – di M.L.C.

    A Rio spedizione azzurra a forti tinte rosa

    Sono giovani e forti e hanno in tasca un biglietto con destinazione Rio. I 307 azzurri in cerca di gloria ai Giochi sono lo specchio del Paese, 144 donne (mai così tante) e 163 ragazzi, età media 27 anni, venti di loro non sono nati in Italia, perché l'Italia è melting pot di lingue, culture con un

    – Maria Luisa Colledani