Ultime notizie:

Peter Handke

    Handke e Tokarczuk: due nomadismi, due generazioni

    Quello di Handke è un viaggiare, un attraversare che registra con scavo quasi invisibile, perché pare fermarsi alla superficie mentre cerca radici e legàmi. Quello di Tokarczuk è canto corale dell'inquietudine

    – di Goffredo Fofi

    Premio per due eurocentrico e vecchio stile

    Una scrittrice polacca, Olga Tokarczuk, pressoché sconosciuta in Italia e uno scrittore austriaco, Peter Handke, piuttosto noto, ma in altri decenni, sono i due vincitori, molto attesi, del Premio Nobel per la Letteratura

    – di Stefano Salis

    Il Nobel per la letteratura a Olga Tokarczuk e Peter Handke

    Il premio allo scrittore austriaco «per l'ingegnosità linguistica con cui ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana». Quello alla scrittrice polacca «per la sua immaginazione narrativa»

    – di Stefano Biolchini

    La condanna degli infiniti attimi presenti

    Byung-Chul Han è nato a Seul e insegna alla Universität der Künste di Berlino. E' considerato uno dei più interessanti filosofi contemporanei. Sue opere sono state tradotte in italiano. Per esempio "La società della stanchezza", dalle edizioni Nottetempo; o, tra le altre, "Razionalità digitale. La

    – di Armando Torno

    Venezia '73: bilancio di metà settimana di un festival pieno di fede

    L'articolo pubblicato domenica scorsa sul domenicale del sole Il prete bello è diventato pontefice. Fuma, dice di essere ateo ma scherza (o no?), è cinico, vendicativo, manovra facendo credere di essere manipolato, e assume un nome, Pio XIII, con un'eco storica che riporta al fascismo. Il Papa giovane (The young pope) di Paolo Sorrentino, dopo tanta segretezza, ha rivelato il suo volto nelle fattezze di Jude Law alla 73esima edizione della Mostra del cinema di Venezia, dove sono state proiettat...

    – Cristina Battocletti

    A Short Theatre la rivoluzione delle parole

    «Ci sono parole per cose che noi ancora non conosciamo, parole capaci di cambiare il mondo». Fabrizio Arcuri riporta una citazione di Cinna (non il

    – di Giuseppe Distefano

    Le solitudini urbane di Wim Wenders

    "Quando comincia il Tempo, e dove finisce lo spazio?"; da questi versi tratti da Lied vom Kindsein di Peter Handke scritti per Il cielo sopra Berlino, sembra

    – di Laudiero Maria

1-10 di 18 risultati