Ultime notizie:

Peta

    Vegani per un mese: a gennaio arriva Veganuary (via email)

    Una guida quotidiana che arriva per email consente a chi lo desidera di provare la dieta vegana nel mese di gennaio. Si chiama Veganuary, è un'iniziativa nata in Gran Bretagna cinque anni fa ma appassiona persone di ogni età in oltre 190 nazioni: sarebbero già in 500mila ad averla provata, rilanciata da associazioni animaliste e ambientaliste locali. Come funziona? Da Capodanno alla fine del mese arrivano 31 mail con le informazioni fondamentali per passare ad una dieta a base vegetale ma soprat...

    – Guido Minciotti

    Un milione di dollari (in beneficenza) a Trump se diventa vegano

    "Again", ancora. Ci riprova "Million Dollar Vegan", stavolta con il presidente Usa Donald Trump. Dopo l'offerta di un milione di dollari a Papa Francesco per una Pasqua vegana nel febbraio scorso, oggi l'organizzazione non-profit e Animal Hero Kids hanno chiesto a Trump di "Make America Healthy Again", cioè di riportare l'America in salute scegliendo un'alimentazione vegetale per il mese di gennaio e incoraggiando i suoi concittadini a fare altrettanto. Con una lettera aperta a The Donald pubbli...

    – Guido Minciotti

    Cani da slitta: la gara Iditarod apre un dialogo con gli animalisti

    Il capo della Iditarod, la corsa di slitte trainate da cani più famosa del mondo, che si corre ad Anchorage in Alaska, prevede di incontrare gli attivisti di Peta (People for the ethical treatment of animals). L'associazione Usa per la difesa dei diritti degli animali si dedica da tempo a cercare di porre fine alla corsa, giudicata una "killer" dei cani sia durante la gara che nelle fasi di preparazione. Rob Urbach, nuovo ceo di Iditarod da un mese, dopo anni di chiusura totale del dialogo oggi ...

    – Guido Minciotti

    La California vieta le nuove pellicce e gli animali nei circhi

    Svolta in California: a partire dal 2023 sarà vietata la vendita e la produzione di nuovi prodotti di pelliccia animale. Il divieto non riguarda le pellicce e i prodotti simili usati per motivi religiosi ed esclude i prodotti in pelle. "Ho appena firmato la #AB44, una delle leggi più stringenti a difesa dei diritti degli animali - afferma il governatore Gavin Newsom -, rendendo la California il primo stato a vietare le vendite di nuove pellicce. Ho anche firmato un pacchetto di norme importanti ...

    – Guido Minciotti

    L'Agenzia di protezione ambientale Usa cancella i test su animali

    L'Agenzia per la protezione dell'ambiente statunitense (Epa) ha deciso lunedì di ridurre prima e abolire poi la sperimentazione sugli animali. La decisione porta la firma dell'amministratore Andrew Wheeler, che ha anche annunciato 4,25 milioni di dollari di finanziamenti a cinque università per sviluppare l'uso di metodi alternativi per valutare la sicurezza delle sostanze chimiche, in ottemperanza alle indicazioni delle famose 3R "reduce, refine and replace" dei test su animali vertebrati. "Il ...

    – Guido Minciotti

    I pulcini maschi tedeschi possono continuare ad essere uccisi

    Brutte notizie per i pulcini maschi in Germania: fino all'introduzione di tecniche alternative per la determinazione del sesso negli incubatori di uova, prima che esse si schiudano, per una sentenza del Tribunale di Lipsia potranno continuare ad essere uccisi (nella foto sotto gli attivisti Peta davanti al tribunale). La sentenza arriva dopo una causa intentata dagli animalisti, secondo cui uccidere i pulcini maschi dopo la loro nascita non è conforme alla legislazione tedesca a tutela degli ani...

    – Guido Minciotti

    Anche Prada smette di portare pellicce animali in passerella

    Prada entra nella famiglia fur-free. Dalle collezioni donna della primavera/estate 2020 il gruppo italiano del lusso quotato ad Hong Kong non userà più pellicce animali per realizzare nuovi prodotti. Qui l'articolo del sito del Sole 24 Ore con tutti i dettagli. La decisione è stata annunciata con la Fur Free Alliance (Ffa, che riunisce oltre 50 organizzazioni in più di 40 paesi) ed è frutto di un dialogo positivo tra il gruppo, Ffa, Lav e The Humane Society of the United States. Solo pochi mesi ...

    – Guido Minciotti

    Contro il climate change New York mette al bando la carne

    Contro i cambiamenti climatici New York è pronta a sacrificare anche il suo famoso hot-dog. Il sindaco Bill de Blasio ha infatti approvato il "Green new deal", un pacchetto da 14 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici. Tra molte misure, il piano ha anche l'obiettivo di eliminare la carne lavorata e di tagliare del 50% l'acquisto di carni rosse destinate alle strutture statali della città, tra queste scuole e ospedali. Il provvedimento è stato largamente condiviso dal consigli...

    – Guido Minciotti

1-10 di 103 risultati