Ultime notizie:

Peta

    Offrono un milione di $ se il Papa diventa vegano in Quaresima

    Da Brigitte Bardot all'ex Beatle Paul McCartney, da Moby a Joaquin Phoenix, sono tante le star vegane che hanno firmato un appello per chiedere a Papa Francesco di scegliere un'alimentazione vegana per il periodo della Quaresima - da oggi a domenica 21 aprile -, "per aiutare a contrastare i cambiamenti climatici con un cambiamento alimentare". Un'azione plateale per lanciare in contemporanea in 15 paesi una campagna che vuole sensibilizzare le persone sull'impatto degli allevamenti animali inten...

    – Guido Minciotti

    Moda, anche Chicco si impegna per un futuro senza pellicce

    Da tempo ha abolito l'utilizzo di pellicce animali, ma ora il brand Chicco compie un ulteriore passo avanti sottoscrivendo un formale impegno fur-free con la Lav e la Fur Free Alliance. Il brand, con le sue collezioni dedicate ai bambini da 0 a 8 anni, aderisce agli standard Fur Free Retailer program ed Animal Free Fashion. La firma è il risultato di un confronto che il brand ha avviato con gli animalisti. "Siamo lieti - dichiara Joh Vinding, presidente della Fur Free Alliance - di dare il benve...

    – Guido Minciotti

    Pitti Uomo, dieci progetti per una moda più green

    La sostenibilità è uno dei cardini della strategia delle aziende di moda. Che, specialmente negli ultimi anni, hanno cambiato il loro approccio su più fronti - dalla scelta dei materiali al packaging - per renderlo sempre più responsabile, nei confronti dell'ambiente e delle persone.

    – di Marta Casadei

    Los Angeles capitale del cruelty free: più ristoranti vegani per legge

    Più ristoranti vegani a Los Angeles. Per legge. La proposta viene dal consigliere comunale Paul Koretz, che chiede che cinema, stadi, l'aeroporto internazionale cittadino Lax e molti altri luoghi di intrattenimento di grandi dimensioni, come ad esempio lo zoo, dispongano di almeno un'opzione proteica vegana. La proposta di legge, datata circa un mese fa, necessita dell'approvazione dell'ufficio del procuratore della città per entrare in vigore. "Koretz è un convinto ambientalista, ispirato dal d...

    – Guido Minciotti

    Elisabetta Franchi, 20 anni tra moda e impegno animalista

    Festeggia vent'anni di attività la stilista Elisabetta Franchi, conosciuta per le sue creazioni in tutto il mondo - dove ha più di 80 boutique monomarca, da Milano a Parigi e da Mosca a Dubai - e nota anche tra gli amanti degli animali per il suo impegno in favore dei loro diritti. Un animalismo concreto, come dimostrato con le sfilate contro i circhi e le prese di posizione in prima persona, ad esempio con una pagina pubblicitaria sui giornali contro il randagismo o con il sostegno finanziario ...

    – Guido Minciotti

    Timberland

    Nel 2005 la Peta lodò Timberland per la sua decisione di boicottare la lana merinos austaliana, una filiera all'epoca tacciata di pratiche poco etiche. L'impegno di Vf Corporation, di cui il marchio fa parte, è oggi molto intenso sul fronte della sostenibilità: la scorsa estate è stto lanciato il

    Thailandia, dopo l'indagine Peta addio al polo con gli elefanti

    "No more!", mai più. Dopo l'indagine dell'associazione animalista internazionale Peta, la Thailandia dice addio alle partite di polo con gli elefanti. L'organismo che le organizza - la Thailand Elephant Polo Association - ha infatti annunciato che non terrà più alcun torneo e cesserà ogni attività alla luce di una recente inchiesta dell'organizzazione no-profit a sostegno dei diritti animali che ha denunciato gli abusi sugli elefanti impiegati in queste attività. Per "addestrarli" al gioco, infa...

    – Guido Minciotti

    Alla festa dei nonni sono invitati anche gli animali da compagnia

    Si celebra domani in Italia la "Festa dei nonni", un evento al quale agli animali da compagnia è riservato uno dei posti d'onore. I festeggiamenti del 2 ottobre a Roma, in Piazza del Popolo, sono dedicati ai 12 milioni di anziani italiani e vedono invitati oltre a Nonno Libero alias Lino Banfi anche mille nonni e nipoti per corsi di cucina e ballo, centinaia di iniziative nei centri anziani ma anche per attività che stimolino maggior attenzione al rapporto con gli animali. I mutui benefici del r...

    – Guido Minciotti

    Moda, Pamela Anderson (e Peta) a Prada: basta pellicce

    Pamela Anderson ha scritto a nome della Peta Usa (People for the Ethical Treatment of Animals, organizzazione no-profit a sostegno dei diritti animali) con cui si è spesso prestata a campagne di forte impatto, una lettera a Miuccia Prada, per chiedere alla stilista di "cessare immediatamente e definitivamente con l'uso delle pellicce nelle sue collezioni, non di ridurle gradualmente" come la designer aveva annunciato ieri sera dalla Fashion Week di Milano. "Gentile Sig.ra Prada - scrive la Ander...

    – Guido Minciotti

    Basta gabbie per gli animali sulle scatole di biscotti Barnum

    Dopo 116 anni, gli animali del Circo Barnum sono stati liberati anche sulle scatole dei biscotti. Le confezioni dei "Barnum's Animals", biscotti a forma di animali molto amati negli Usa, venduti dal 1902, sono state cambiate su pressioni degli animalisti: prima mostravano gli animali nelle gabbie del circo, ora li mostrano liberi nella savana. Come riferisce il sito ambientalista TreeHugger, due anni fa l'associazione animalista americana Peta aveva chiesto alla Nabisco, la multinazionale che de...

    – Guido Minciotti

1-10 di 86 risultati