Ultime notizie:

Pesto

    Nicole: "In Africa una semplice lampadina a luce solare ti può cambiare la vita"

    Nicole Silvya Bouris 27 anni, nasce a Napoli da da padre Libanese e madre Italiana. Quando per la prima volta mi è capitato di leggere la sua bio ho esclamato:"Wow! Che storia!" Nicole si laurea in Bocconi dove co-fonda la startup Praesto nel settore del food-tech, stata selezionata anche dall'incubatore SpeedMiUp. Dopo la laurea inizia a lavorare per l'UNICEF in Libano e in seguito per il Gruppo Banca Mondiale - The World Bank Group - nel programma di advisory Lighting Global. In quello stesso ...

    – Gloria Chiocci

    La mia ritirata dall'Afghanistan

    "Il governo ti invita ad assistere al ridispiegamento del nostro contingente in Afghanistan", mi disse al telefono il butterato Pichomkin al desk italiano del ministero degli Esteri, sulla Smolenskaja. Il "ridispiegamento" era un vero ritiro e il "contingente" erano i 115mila uomini dell'OKSVA, l'acronimo russo di Contingente Limitato delle Forze Sovietiche in Afghanistan: cioè la 40^ Armata, la storica 40-y Obshchevoyskovaya Armiya caricatasi di gloria contro i nazisti sul Dniepr e a Kursk. Nel...

    – Ugo Tramballi

    Maggio 1988, il mio ritiro dall'Afghanistan

    «Una notte, fummo caricati su un Antonov dell'esercito. Senza luci di posizione e nella cabina completamente buia, l'aereo decollò per Shindand, a Ovest, non lontano dal confine iraniano. Era la base sovietica più grande dell'Afghanistan: vent'anni più tardi lo sarebbe stata anche della Nato e avrebbe visto un'altra grande ritirata»

    – di Ugo Tramballi

1-10 di 363 risultati