Ultime notizie:

Perugina

    Peter Gabriel investe sulla blockchain (ma non per la musica)

    L'ex cantante dei Genesis ha infatti investito una somma non meglio precisata in Provenance, una startup britannica che vuole rendere più trasparente la catena di fornitura del settore alimentare: l'idea di fondo, già in fase di sperimentazione da parte di catene della grande distribuzione, a partire da Walmart e Carrefour, o di colossi alimentari italiani come Barilla e Perugina, è quella di tracciare in assoluta sicurezza e senza possibilità di contraffazione le materie prime dei prodotti,...

    – Pierangelo Soldavini

    Marketing, a qualcuno piace farlo strano

    Prima o poi arriva sempre il cliente inserzionista che ti chiede la luna. Oggi non puoi dargliela, domani chissà: la startup giapponese Ispace ha raccolto infatti 90 milioni di dollari per lanciare un dispositivo nell'orbita lunare che un giorno dovrebbe consentire l'istallazione di speciali

    – di Francesco Prisco

    La blockchain si avvicina al mercato in formato «as a service»

    Quattordici banche italiane stanno sperimentando un sistema per la spunta bancaria (si veda box a fianco, ndr), mentre un gruppo di istituti europei è pronto a mettere in produzione una piattaforma per processi di back office. Tutto su blockchain. La finanza continua a essere l'ambito privilegiato

    – di Pierangelo Soldavini

    Cioccolatini e pesto: così il made in Italy entra in blockchain

    Il Bacio esce dalla fabbrica della Perugina e non viene perso di vista neanche un secondo, lungo tutto il viaggio che lo porta all'estero, garantendone così la qualità e, soprattutto, assicurando che si tratta effettivamente del vero Bacio e non di un prodotto contraffatto. Intanto nei campi viene

    – di Pierangelo Soldavini

    Nestlé chiude Casa Buitoni di Sansepolcro: i laboratori trasferiti nell'Ohio

    e.scarci709@gmail.com ---------------------------- Una chiusura annunciata. Il 31 marzo chiude Casa Buitoni a Sansepolcro (Arezzo) e Nestlé sposta la ricerca culinaria negli Stati Uniti, nell'Ohio. La prima decisione era stata quella di chiudere Villa Fatti il 31 dicembre scorso, poi la data è stata spostata a marzo. Nella villa-laboratorio sulla collina gli chef di Casa Buitoni elaboravano le ricette di salse, sughi, paste fresche e pizze in chiave preindustriale prima di approdare nei centri...

    – Emanuele Scarci

    Perugina, accordo con i sindacati per 364 esuberi. Ora le assemblee dei lavoratori

    e.scarci709@gmail.com ------------------------------ Alla fine Nestlé l'ha spuntata. E si avvia a sciogliere il nodo dei 364 esuberi strutturali nello stabilimento Perugina si San Sisto. Nestlé e Rsu hanno concordato una migliore definizione per i contratti part time, in particolare per la parte economica, e una maggiore definizione delle questioni legate alle cosiddette isopensioni. Previsto anche un paracadute per i lavoratori che hanno accettato o accetteranno i posti messi a disposizione d...

    – Emanuele Scarci

    Vertenza Perugina, verso la proroga della Cassa integrazione e nuovi prepensionamenti

    Riprende il dialogo tra Nestlé e sindacati (sotto lo sguardo del viceministro Teresa Bellanova) sulla vertenza Perugina con 340 esuberi nello stabilimento di San Sisto e la Cig che scadrà a giugno. Almeno questo si intuisce dai comunicati e dichiarazioni dei sindacati. Non ci sono numeri precisi su adesioni volontarie, isopensioni e ricollocamenti incentivati, ma non c'è stata rottura. Nestlé non sembrava all'inizio propensa alla proroga della Cig ma ora c'è tempo fino a maggio per un accordo. ...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 205 risultati