Ultime notizie:

Perbellini

    Il locale stellato non può riaprire? Perbellini s'inventa un pop-up

    Giovedì ha riaperto il Noma, probabilmente il ristorante più famoso del mondo. Ma ai tavoli non si è seduto qualche raffinato gourmet. Perché al posto di un nuovo super creativo menù degustazione nel piatto si poteva trovare solo un - ottimo ça va sans dire - hamburger. Accompagnato da un bicchiere di vino o un boccale di birra. René Redzepi ha deciso così. Noma come l'abbiamo conosciuto tornerà. Ma non subito. Oggi è una hambugeria. Sarà questa la strada da seguire? Ogni grande cuoco in queste...

    – Fernanda Roggero

    Les Grandes Tables du Monde: entrano Il Pagliaccio di Genovese e l'Olivo di Migliaccio

    Cresce il numero dei ristoranti italiani del network Les Grandes Tables du Monde guidato da David Sinapian. Nella guida 2020 entrano Il Pagliaccio di Anthony Genovese a Roma e L'Olivo di Andrea Migliaccio a Capri.  Questa la nuova lista italiana: ANTICA CORONA REALE, CASA PERBELLINI, DA VITTORIO, DAL PESCATORE SANTINI, DANÍ MAISON, DON ALFONSO, ENOTECA PINCHIORRI, IL LUOGO DI AIMO E NADIA, IL PAGLIACCIO, L'OLIVO, LA PERGOLA, LA TORRE DEL SARACINO, LE CALANDRE, OSTERIA FRANCESCANA, PIAZZA DUOMO, ...

    – Vincenzo Chierchia

    Perbellini brevetta la sua "Milanese cotta e cruda"

    C'è voluto un cuoco veronese per brevettare la cotoletta alla milanese. L'iniziativa - alquanto audace - è di un grande della cucina italiana, Giancarlo Perbellini, che ha ideato una ricetta per attualizzare il tradizionale piatto meneghino. Si tratta della Milanese cotta e cruda, una sfida culinaria d'ispirazione contemporanea. "Con l'apertura di Locanda Perbellini, il mio bistrot milanese, mi sono ritrovato spesso a pensare ai piatti della tradizione lombarda e a come rivisitarli in chiave ...

    – Fernanda Roggero

    Chef stellati e fatturati: le performance milionarie dietro ai fornelli

    Anche se la palma del fatturato tra i grandi chef resta salda nelle mani dei fratelli Alajmo e il salto record lo scorso anno spetta a Carlo Cracco, tutto sommato a uscire vincitore in termini di performance è Enrico Bartolini. Perché se è vero che Cracco ha strappato una crescita percentuale da

    – di Fernanda Roggero

    A Milano la cucina mediterranea con tre "anime" di Gennaro Esposito

    Si potrebbe dire che l'ha presa alla lontana. Vico Equense-Milano via Ibiza. Bene per i milanesi, comunque. Che dopo Romito, Perbellini, Alajmo e Heinz Beck, approdati seppur in formule diverse con la loro alta cucina a Milano, ora possono gustare anche piatti creati sotto la regia di Gennaro

    – di Fernanda Roggero

1-10 di 60 risultati