Ultime notizie:

Peabody

    Carbone Usa alla resa dei conti, ora il gigante Peabody rischia di saltare

    Il maggior produttore privato di carbone nel mondo è di nuovo sull'orlo della bancarotta. Era uscito appena tre anni fa dal Chapter 11, con debiti dimezzati. Ma oggi il mondo è cambiato: le condizioni - politiche e finanziarie - per un salvataggio potrebbero non esserci più

    – di Sissi Bellomo

    UN MATTONE PER NATALE

    Come qua si legge, meglio mattoni. *INIZIATIVA "MATTONI A FUMETTI PER I TERREMOTATI": http://mattoniproterremoto.jimdo.com/ *PAGINA FB UFFICIALE MATTONI: https://www.facebook.com/groups/308505689237119/ 0000000,2 *EVENTO FACEBOOK MUSICA E MATTONI: https://www.facebook.com/events/126777894670983/ Mattoni a Fumetti per i Terremotati *MAIL SITO MATTONI: 100mattoniemilia@gmail.com Olivia De Bearadinis (suo il ©) la dipinge così, ma l'originale è sotto. Facciamo marcia indietro. ...

    – Luca Boschi

    Finanza e industria chiedono trasparenza sul rischio clima

    I rischi del cambiamento climatico non interessano più alla Casa Bianca, ma il mondo dell'economia e della finanza non ha nessuna intenzione di chiudere gli occhi. Oltre cento società (anche americane), con una capitalizzazione di 3.500 miliardi di dollari, hanno dato il loro appoggio ad includere

    – di Sissi Bellomo

    Addio ai prezzi fissi, per il carbone da coke è l'ora del mercato

    A sette anni dal tramonto dei negoziati annuali sul minerale di ferro, anche per il carbone da coke è scoccata l'ora dei prezzi di mercato. Protagonista della svolta è Nippon Steel & Sumitomo Metal Corporation, che d'ora in avanti acquisterà la materia prima mediante contratti indicizzati.

    – di Sissi Bellomo

    Exxon sta con Parigi Così si è spaccata la Corporate America

    Sul clima la Casa Bianca non è la sola ad aver tradito divisioni. Anche la Corporate America arriva in ordine sparso - e a volte silenziosa - alla sfida dell'effetto serra. Il dibattito dentro la Casa Bianca sull'uscita dall'accordo di Parigi si è riprodotto nelle spaccature di una Corporate

    – Marco Valsania

    Le politiche di Trump non salveranno il carbone

    Non saranno gli editti di Donald Trump, ma le leggi dell'economia a decidere il destino del carbone e degli altri combustibili fossili. E' questa l'opinione prevalente nel mondo dell'energia all'indomani del colpo di spugna alle politiche ambientali negli Stati Uniti.

    – di Sissi Bellomo

    Era Trump: la grande rivincita di petrolio e carbone sulle rinnovabili

    Beppe Grillo ha accolto con entusiasmo la notizia della vittoria di Donald Trump alle presidenziali americane. «Questo è un vaffa generale» ha scritto il comico genovese sul suo blog facendo un parallelo tra il Movimento 5 stelle e il neo-presidente americano accomunati dall'essere entrambi

    – di Andrea Franceschi

    Energetici, boom di default negli Usa

    L'ultima in ordine di tempo è stata la Halcon Resources Corporation. La società Usa attiva nel settore energetico è andata a gambe all'aria lo scorso 27 luglio. Ha richiesto l'amministrazione straordinaria, secondo le norme del Chapter 11, trascinando con sè i suoi obbligazionisti che rischiano di

    – Fabio Pavesi

    Il carbone rialza la testa: prezzi al record da un anno

    Il suo declino resta probabilmente irreversibile, quanto meno in Occidente. Ma il carbone ha rialzato la testa: i prezzi, sostenuti da una minor produzione e da un risveglio della domanda, sono in forte rialzo in quasi tutte le aree del mondo e in Europa addirittura si sono spinti al record da un

    – Sissi Bellomo

    Default ai massimi dal 2009 per i bond «spazzatura», al traino dell'energia

    L'eccezionale recupero messo a segno dal petrolio negli ultimi mesi non è servito a fermare l'ondata di casi di bancarotta tra le compagnie petrolifere, che anzi sta addirittura accelerando. In maggio - mentre il prezzo del barile risaliva fino a sfiorare 50 dollari, in rialzo di quasi l'80% dai

    – Sissi Bellomo

1-10 di 53 risultati