Ultime notizie:

pdl

    Toti e Carfagna, gli ultimi delfini spiaggiati di Berlusconi

    La lista dei delfini spiaggiati si allunga. Stavolta addirittura con una doppietta: Giovanni Toti e Mara Carfagna che solo il 19 giugno scorso erano stati designati da Silvio Berlusconi a coordinare il rilancio di Forza Italia. Un destino forse segnato in partenza. Almeno a guardare i precedenti. Il Cavaliere prima o poi, con modalità diverse, ha sempre esautorato chi aveva chiamato al vertice del partito e a maggior ragione chi aveva tentato di raggiungerlo senza chiedere prima il permesso

    – di Barbara Fiammeri

    Taglio dei parlamentari a settembre, al ralenti salario minimo e conflitto d'interessi

    La pdl contenente "Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque" (primo firmatario la deputata Federica Daga), in linea con la proposta di legge di iniziativa popolare venuta fuori dal risultato del referendum del 2011, giace da ottobre 2018 in Commissione Ambiente a Montecitorio.

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Dall'acqua pubblica al conflitto di interessi, cavalli di battaglia M5s in standby

    La pdl contenente "Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque" (primo firmatario la deputata Federica Daga), in linea con la proposta di legge di iniziativa popolare venuta fuori dal risultato del referendum del 2011, giace da ottobre 2018 in Commissione Ambiente a Montecitorio.

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Ballottaggi: il centrodestra avanza da nord a sud, M5s ridimensionato

    Sette sindaci al centrodestra (Ferrara, Forlì, Vercelli, Biella, Ascoli Piceno, Foggia, Potenza); sei al centrosinistra (Cremona, Verbania, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Rovigo), uno al M5s (Campobasso) e uno alle liste civiche (Avellino). E' questo il bilancio dei ballottaggi delle elezioni

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    La grande crisi e i keynesiani del giorno dopo

    Caro Direttore, ho letto, e davvero con molto interesse, l'articolo di Lorenzo Codogno e Giampaolo Galli pubblicato ieri dal suo giornale sotto il titolo: «Procedura da evitare, impegni precisi e nuove scelte di bilancio».

    – di Giulio Tremonti

    La morte di Noa in Olanda, ecco cosa prevede la legge italiana sul «fine vita»

    La morte di Noa Pothoven, la 17enne olandese che si è lasciata morire dopo aver deciso di smettere di mangiare e bere, coi familiari consenzienti, ha riacceso i riflettori in Italia sul tema del fine vita. «L'eutanasia e il suicidio assistito sono una sconfitta per tutti. La risposta a cui siamo

    – di Ernesto Diffidenti e Andrea Gagliardi

    Il ritorno di Berlusconi in Europa per difendersi dal mini-Pdl targato Meloni-Toti

    Due punti e poco più. E' questa la distanza che separa Forza Italia, fermatasi all'8,8%, da Fdi, il partito di Giorgia Meloni, salito domenica al 6,5%, che si prepara ora alla spallata finale. Il progetto è noto: costruire una nuova formazione politica che nasca dall'alleanza di Fdi con i dissidenti

    – di Barbara Fiammeri

    Lega, Pd e M5S: quanto sono precisi i sondaggi?

    Purtroppo in Italia i sondaggi tendono a essere imprecisi, con margini di errore molto più elevati di quelli realizzate in altre nazioni. Per capire quanto, esattamente, possiamo confrontare il valore medio delle previsioni dei sondaggi, per ciascun partito, con quello reale emerso dalle urne. Proviamo a considerare le ultime tre grandi consultazioni a livello nazionale, che comprendevano già i quattro principali partiti ancora oggi presenti. Troviamo così che alle politiche del 2013 i sondaggi...

    – Davide Mancino

1-10 di 13490 risultati