Ultime notizie:

Paul Ricoeur

    Macron perde pezzi: via anche il portavoce

    Il presidente-filosofo, ex assistente editoriale di Paul Ricoeur, che immaginava di essere “Giove all’Eliseo” ed erede di Charles de Gaulle e di François Mitterrand in realtà è inciampato su se stesso.

    – di Riccardo Sorrentino

    La democrazia 4.0: opportunità o rischio?

    Come hanno fatto giganti tecnologici come Google, Amazon Apple e Facebook a penetrare nella nostra vita in modo così capillare, rendendo praticamente impossibile evitarli? E le tecnologie blockchain aprono davvero il mondo a una nuova era della condivisione o, attraverso le criptovalute, finirà con

    – di Rossella Bocciarelli

    Macron, metà alleato e metà competitor

    Lo si è visto anche ieri a Roma, Emmanuel Macron non smette di suscitare grande entusiasmo e curiosità in tutto il mondo. La sua tournée cinese d'inizio anno ne è stata dimostrazione eloquente, dagli ideogrammi ammirativi con cui gli ospiti lo hanno battezzato, all'interesse per la coppia

    – di Andrea Goldstein

    La «cultura dell'incontro» dei musei

    Di tanto in tanto un po' di attenzione viene riservata dai media alla vicenda dei nostri tesori d'arte. Qualche mese fa l'attenzione si accentrò sui grandi musei e sul pronunciamento del Tar del Lazio. Sotto la lente finì la nomina di direttori alla guida dei musei più rappresentativi della

    – di Nunzio Galantino

    La scuola come incontro di culture

    La scuola non trova pace. Alla scuola, per fortuna, ci si appassiona ancora. Della scuola ancora si parla. Alla scuola e alla formazione si destinano - ancora e per quanto insufficienti - risorse. La scuola "tiene" soprattutto grazie a uomini e donne che sanno preservare questo straordinario luogo

    – di Nunzio Galantino

    Ritratto dell'Uomo risorto

    In una conferenza tenuta a Harvard nel 1969 dedicata all'Arte di raccontare storie, Borges riconduceva a un trittico le opere fondamentali per l'umanità: «l'Iliade, l'Odissea e un terzo "poema" che spicca notevolmente sugli altri, i quattro Vangeli. Le tre storie, quella di Troia, di Ulisse e di

    – di Gianfranco Ravasi

    Il candidato anti-sistema che viene dall'élite

    Non potrebbero esserci due persone più diverse e lontane tra loro come Donald Trump ed Emmanuel Macron. Appassionato di storia e letteratura, allievo del filosofo Paul Ricoeur, buon pianista, gentile, ben educato ed elegante, protagonista di una bella e lunga storia d'amore (con la sua ex

    – Marco Mousanet

    La bioetica del teologo

    Nonostante la sua evidente matrice latina, si è adottato il sostantivo e il verbo inglese focus per definire una dominante nell'attenzione pubblica. In questi ultimi anni sono stati soprattutto due i centri d'interesse sui quali si è appunto focalizzato l'impegno di analisi e di dibattito della

    – di Gianfranco Ravasi

    Fare impresa per creare valori

    «Viviamo in un'epoca in cui alla bulimia dei mezzi corrisponde l'atrofia dei fini». Lapidaria ma incontestabile, questa asserzione del filosofo francese Paul Ricoeur delinea uno dei rischi maggiori della società contemporanea. Da un lato, infatti, mai come oggi abbiamo a disposizione un paniere

    – di Gianfranco Ravasi

    Working to Create Values

    "We live in an age when the bulimia of means corresponds to the atrophy of the ends." Lapidary and incontestable, the quotation by French philosopher Paul Ricoeur underlines one of the greatest risks of contemporary society. On the one hand, today more than ever we have a huge amount of information

    – Gianfranco Ravasi

1-10 di 19 risultati