Ultime notizie:

Patrizia Maestri

    Sul lavoro accessorio strategia in due mosse

    Sui voucher si profila un intervento in due tempi. Mentre la Camera sta procedendo con un iter accelerato alla conversione del Dl che abolisce i buoni lavoro, il governo sta preparando uno strumento sostitutivo per retribuire le prestazioni di lavoro accessorio, prevedendo norme differenti a

    – di Giorgio Pogliotti

    L'addio ai voucher cancella il bonus baby sitter

    Stop al bonus baby sitter, salvo la possibilità di esaurire i contributi già autorizzati. C'è anche questo tra gli "effetti collaterali" della decisione, sancita con il decreto legge 25/2017, di cancellare i voucher senza eccezioni.Il bonus baby sitter-asili nido, che ha debuttato nel 2013 e poi è

    – di Matteo Prioschi

    Voucher solo a privati e famiglie, escluse le imprese

    Si torna ai voucher "prima maniera", utilizzabili quasi esclusivamente dai privati, ovvero dalle famiglie, con la re-introduzione del concetto di "occasionalità" (cancellato nel 2013 dall'ex ministro Enrico Giovannini). Per le imprese, invece, dopo la liberalizzazione operata nel 2012 da Elsa

    – di Claudio Tucci

    Presentata in Senato mozione di sfiducia contro Poletti

    Dopo le polemiche è stata depositata questa mattina al Senato una mozione di sfiducia nel confronti del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, firmata dai senatori di Sinistra italiana, del M5S, della Lega e di alcuni iscritti al Gruppo Misto. Il ministro per i proponenti «ha nelle ultime settimane

    Parmacotto chiede il concordato. Lunedì incontro con i sindacati

    Ieri Parmacotto ha depositato in Tribunale la domanda di automatic stay (concordato in continuità).  Il 6 novembre i soci dell'azienda agroalimentare hanno deciso  una ristrutturazione patrimoniale e finanziaria della società,  ricorrendo anche al concordato, per chiedere ai creditori una riduzione dei debiti (vedi l'articolo  http://emanuelescarci.blog.ilsole24ore.com/2014/11/12/su-parmacotto-il-fardello-del-debito-finanziario-il-51-e-in-mano-a-unicredit/).  Nei prossimi mesi si deciderà se arr...

    – Emanuele Scarci