Ultime notizie:

Partito Repubblicano Italiano

    Il ritorno di Azione

    La lunga strada e il riapparire sulla scena politico-culturale del termine Azione e con esso del suo derivato azionista

    – di Aldo Berlinguer

    Votare per o votare contro. Il pericolo del partyism in politica (in Italia e negli Stati Uniti)

    Articolo pubblicato il 13 dicembre 2020 Una estesa letteratura empirica in scienza politica ha da qualche tempo sottolineato il crescente manifestarsi in vari contesti di democrazia matura, a partire dagli Stati Uniti (ma non solo - come vedremo), di quello che viene definito con il termine di "polarizzazione affettiva". Ovvero una crescente divisione tra gruppi entro una data società che si basa più su una ostilità e un pregiudizio emotivo verso la controparte politica, piuttosto che sui tr...

    – Luigi Curini

    Perché l'omosessualità è sempre più tollerata nel mondo tranne che in Italia?

    L'accettazione dell'omosessualità nel mondo appare in aumento, ma con importanti differenze nella nazioni fra cui proprio il modo in cui si è evoluta l'opinione degli italiani. Secondo l'ultima analisi del Pew Research Center, un centro di analisi indipendente che analizza le attitudini delle persone su un gran numero di temi diversi, in molte nazioni il numero di persone secondo cui l'omosessualità dovrebbe essere accettata dalla società è in aumento. Fra queste però non c'è l'Italia, dove inve...

    – Infodata

    L'omosessualità è sempre più tollerata nel mondo, ma non in Italia

    L'accettazione dell'omosessualità nel mondo appare in aumento, ma con importanti differenze nella nazioni fra cui proprio il modo in cui si è evoluta l'opinione degli italiani. Secondo l'ultima analisi del Pew Research Center, un centro di analisi indipendente che analizza le attitudini delle persone su un gran numero di temi diversi, in molte nazioni il numero di persone secondo cui l'omosessualità dovrebbe essere accettata dalla società è in aumento. Fra queste però non c'è l'Italia, dove inve...

    – Davide Mancino

    Votare per o votare contro. Il pericolo del partyism in politica (in Italia e negli Stati Uniti)

    Una estesa letteratura empirica in scienza politica ha da qualche tempo sottolineato il crescente manifestarsi in vari contesti di democrazia matura, a partire dagli Stati Uniti (ma non solo - come vedremo), di quello che viene definito con il termine di "polarizzazione affettiva". Ovvero una crescente divisione tra gruppi entro una data società che si basa più su una ostilità e un pregiudizio emotivo verso la controparte politica, piuttosto che sui tradizionali fattori ideologici e programmatic...

    – Luigi Curini

    Istruzioni per battere il caos. Primo passo, andare a votare

    Folle e imprevedibile, in grado di destabilizzare i critici sovvertendo le basi del governo e del sapere. Ma se questo è Donald Trump come il suo potere può essere messo in discussione? E come può farlo l'arte? Da sola ha scarsa capacità di produrre un cambiamento, associandosi invece ai movimenti di protesta, diventa invece il più efficace strumento per concentrare energia, simbolica e concreta

    – di Martha Rosler

    Elezioni Usa, e se Trump facesse come la 'pazza Inter' contro la Sampdoria?

    Nel giorno del secondo dibattito con Donald Trump, FiveThirtyEight.com accreditava Hillary Clinton di un 81,5% di probabilità di vincere le elezioni. Quest'anno il secondo dibattito è stato annullato, c'entrano la positività del presidente al Sars-CoV-2 e l'impossibilità di trovare un accordo rispetto a una inedita versione da remoto o a un semplice rinvio, ma ad oggi lo stesso modello da a Joe Biden l'85,8% di probabilità di vittoria. Questo per dire che sì, i democratici sono in vantaggio. Se...

    – Riccardo Saporiti

1-10 di 136 risultati