Ultime notizie:

Partito dei verdi

    Il centenario di Joseph Beuys

    Emblematica in tal senso la sua definizione di "scultura sociale", per un'arte in grado di trasformare la società, così come l'attenzione all'ambiente e all'ecologia, che sfocerà nel suo contributo alla fondazione del Partito dei Verdi.

    – di Silvia Anna Barrilà

    Cosa rischia il partito di Merkel e Laschet nel voto regionale tedesco di domenica

    Il voto in Baden-Württemberg e in Renania-Palatinato, tra Covid e scandali, è la prova generale per Cdu, Verdi, Spd per le elezioni generali del 26 settembre. ... Quando Cdu, Verdi e Spd, i primi tre partiti tedeschi, andranno alla conta dei voti domenica 14 marzo per il risultato delle elezioni in Baden-Württemberg e in Renania-Palatinato (Rheinland-Pfalz), tutta la Germania avrà il fiato sospeso. ...stravittoria dei Verdi abbinata ad un umiliante calo di voti della Cdu confermato nei...

    – di Isabella Bufacchi

    Come Papillon, l'orso M49 scappa ancora. Localizzato dal gps

    AGGIORNAMENTO DEL 2 SETTEMBRE 2020 - RESPINTE LE DIMISSIONI DEL DIRIGENTE "RESPONSABILE" DELLA FUGA La giunta provinciale di Trento ha respinto le dimissioni presentate dal dirigente generale del Dipartimento agricoltura, foreste e difesa del suolo, Romano Masè, all'indomani della fuga dell'orso M49 dal recinto del Casteller. L'esecutivo - si legge in una nota - "ha in questo modo riconfermato la fiducia al dottor Masè che continuerà a dirigere le materie del settore agricolo. Per quanto riguar...

    – Guido Minciotti

    Austria, il presidente sotto attacco per non aver rispettato il coprifuoco

    Il presidente austriaco Alexander Van der Bellen, 76 anni, ex rappresentante del partito dei Verdi, si è scusato per essere rimasto in un ristorante italiano dopo l'orario di chiusura delle 23 previsto dal governo composto da popolari e Verdi come parte delle misure anti-coronavirus.

    – Vittorio Da Rold

    Meno export e più consumi interni nel futuro di Berlino?

    Il dato sull'export tedesco arriva 75 anni dopo quell'8 maggio del 1945 quando finì la Seconda Guerra mondiale con la resa incondizionata del Terzo Reich. Scherzi della storia, ma dopo 75 anni è tempo di riflessioni sulla fine di un modello "export oriented" che fece la fortuna, grazie al piano Mashall, delle Repubblica federale tedesca. Un modello imitato anche da Italia e Giappone ma che oggi sembra essere arrivato al capolinea anticipatamente causa Covid 19, politiche commerciali americane pi...

    – Vittorio Da Rold

    Un decennio di eurobond e perché non se ne è fatto ancora nulla

    La questione del debito sovrano è diventata un problema sempre più impellente nel dibattito europeo, a partire dalla crisi che colpì duramente l'Ue negli anni 2008-2009. Alcuni Stati dell'Unione, come Italia, Portogallo e Grecia hanno ad oggi un rapporto Debito/Pil superiore al 120%. Questo rapporto in tempi di crisi economica tende a crescere velocemente, generando un tasso d'interesse elevato sul debito. I problemi causati da questi fenomeni all'economia nazionale sono ingenti, specialmente in...

    – Orizzonti Politici

1-10 di 77 risultati