Parole chiave

Vqr

La Valutazione della qualità della ricerca è uno strumento per «pasare» i risultati della ricerca scientifica condotta dalle università e dagli enti di ricerca pubblici e privati. La Vqr 2004-2010 ha valutato la qualità della ricerca di 133 strutture, analizzando quasi 200mila prodotti. Si tratta del più grande esercizio di valutazione mai realizzato finora che effettua una radiografia della scienza in Italia e delle differenze tra aree scientifiche. I risultati potranno essere utilizzati dalle strutture per avviare azioni di miglioramento mentre il ministero dell'Istruzione, università e ricerca li utilizzerà per distribuire la quota premiale in base al merito agli atenei

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Scienza | Ministero dell'istruzione |

Ultime notizie su Vqr

    Fondi premiali agli atenei, vincono Venezia e Milano

    Un terzo dei fondi di Ca' Foscari e Statale arriva dalla quota «premiale» del fondo Ff0.Nelle linee guida di Fioramonti, operative dal 2021, più risorse agli atenei che si aprono

    – di Eugenio Bruno

    La ricerca? deve diventare più accessibile

    L'intervento di Andrea Angiolini (Il Sole 24 Ore del 20 novembre) in merito al tema dell'open access dei risultati della ricerca condotta in Italia solleva problemi reali, ma avanza nel contempo preoccupazioni che non ci sembrano condivisibili. Si confonde infatti fra «pubblicare» e «depositare» in

    – di Paolo Miccoli e Daniele Checchi

    Ricerca, i rischi ignorati da chi valuta la qualità dei lavori

    Gli editori hanno letto con una certa apprensione l'articolo di Eugenio Bruno che ha anticipato le intenzioni del ministero dell'Istruzione università e ricerca secondo cui nella prossima Valutazione della qualità della ricerca (Vqr) saranno valutati (ed eventualmente premiati) solo i lavori

    – di Andrea Angiolini

    Criteri di valutazione più efficaci negli atenei

    L'attuale sistema di valutazione delle università trae origine della riforma del 2010 (legge Gelmini). A valle di questa, alcune decine di decreti hanno definito le procedure per la valutazione di vari aspetti dell'attività degli atenei. Gli atenei sono così accreditati, autorizzati ad attivare

    – di Fabio Beltram

    Come valutare le università? Meno algoritmi e più peso alla qualità

    Sono giorni di fermento per gli atenei. Dall'accreditamento dei corsi di laurea all'avvio dei dottorati, dall'abilitazione alla docenza al prossimo ciclo di Vqr: tutti gli ambiti della valutazione degli atenei e delle loro attività sono in procinto di essere modificati. Grazie a un lavoro di

    – di Eugenio Bruno

    Tutti i modi per valutare la ricerca

    Il problema del come valutare la ricerca scientifica appassiona sia i metodologi sia i comuni ricercatori, anche perché qualunque sia il metodo adottato esso verrà giudicato come inadeguato da parte di qualcuno. Un lavoro di ricerca può essere valutato per l'originalità, il rigore metodologico, la

    – di Daniele Checchi

    La ricerca è solo al Nord: Bologna, Padova e Torino al top, Sud al palo

    Così tanti fondi per fare ricerca, investire in nuovi laboratori e assumere docenti e ricercatori non si vedevano da tempo: 1,355 miliardi in cinque anni da dividere tra i migliori 180 dipartimenti universitari su oltre 750 "in gara" scelti per le performance scientifiche e per la qualità dei

    – di Marzio Bartoloni

    Bonus asilo nido

    Adempimento: Scade il termine di presentazione della domanda del bonus di 1.000 euro per supporto alle spese delle rette di asili nido Soggetti: Genitori con figli nati o adottati dal 1.1.2016 Modalità: INPS in via telematica dal portale www.inps.it, o contact center INPS oppure tramite patronato

    – Scadenziario

1-10 di 112 risultati