Parole chiave

Voucher

I buoni per il lavoro accessorio sono stati introdotti dalla legge Biagi nel 2003 per far emergere il lavoro sommerso. Destinati ad una platea limitata di “svantaggiati” (disoccupati di lunga durata studenti, pensionati, casalinghe) e di comparti (piccoli lavori domestici, lezioni private, pulizia di edifici). La legge Fornero nel 2012 ha escluso qualsiasi vincolo nell’impiego del voucher. Il Jobs act ha alzato da 5mila a 7mila euro il limite annuo dei compensi (2mila euro per committente), con il divieto dei voucher nell’esecuzione di appalti e (dall’inizio di ottobre) la tracciabilità. Su 10 € al lavoratore vanno 7,5€ (il resto sono contributi). Da venerdì 17 marzo è vietato l'acquisito dei voucher; sono ancora utilizzabili, entro il prossimo 31 dicembre, solo i buoni richiesti entro venerdì 17 marzo 2017. Questa la regola transitoria contenuta nel decreto legge 25/2017, pubblicato a tempo di record in Gazzetta Ufficiale il 17 marzo 2016 ed entrato in vigore lo stesso giorno.

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2017

Ultime notizie su Voucher

    Su 4 ruote e senza receptionist, ecco come sarà l'hotel mobile

    La stessa app servirà inoltre per usufruire dei servizi in camera, chiamare il taxi, controllare l'aria condizionata e l'apertura/chiusura delle tende, gestire i voucher per la colazione (si entra nella sala con una scansione biometrica del viso) e infine completare il check out pagando il conto.

    – di Gianni Rusconi

    Toscana, voucher a imprese e studi 4.0

    La Regione Toscana apre il 17 dicembre un bando finalizzato a incrementare l'attività di innovazione delle imprese e dei professionisti, agevolando i loro investimenti nei servizi avanzati e qualificati corrispondenti a quelli individuati nel Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le

    Di Maio, appello agli imprenditori: «Lavoriamo insieme»

    Egregio direttore,oggi affido alle pagine del vostro giornale una lettera aperta indirizzata a tutti gli imprenditori italiani, ai quali vorrei raccontare le misure per le imprese che sono contenute nella manovra. Prima di tutto alcune considerazioni di carattere generale. Questo governo, e in

    – di Luigi Di Maio

    In Sardegna finanziaria da 8,2 miliardi di euro

    Attenzione anche alla fascia più piccola, quella dei bimbi da 0 a 36 mesi: in questo caso sono previsti interventi per 4 milioni, articolati in voucher, destinati ai genitori per avere diritto a uno sconto sulle rette degli asili nido.

    – di Davide Madeddu

    Dal Catasto della frutta ai voucher consulenze per la formazione 4.0, le novità del ddl bilancio

    Che con altri ritocchi prevedono nuovi contributi, sotto forma di voucher, alle imprese legate al Piano ”Formazione 4.0” e il rafforzamento di 25 milioni della dote per la sicurezza urbana. ... L'emendamento dei relatori sulla consulenza legate al Piano “Formazione 4.0” per le imprese prevede che per i prossimi due anni alle piccole e micro imprese venga attribuito un contributo a fondo perduto nella forma di voucher, pari al 50% dei costi sostenuti fino a un limite massimo...

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    Taglio pensioni d'oro, non c'è accordo Lega-M5S. Per ora slitta la modifica in manovra

    E' stallo alla Camera sulla manovra. I lavori in commissione Bilancio, fermi da venerdì 30 novembre perché gli emendamenti del governo e dei relatori attesi per sabato sera sono stati depositati con 12 ore di ritardo (54 i ritocchi presentati), sono ripresi poco prima delle otto di sera di domenica

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    Csc: manovra toglie 6 miliardi a imprese, rischio per Pil

    Positivi invece la proroga eco-bonus, bonus-verde e i voucher pmi per temporary manager, l’aumento di fondi per la Nuova Sabatini e il Piano straordinario per la promozione del Made in Italy e l’attrazione degli investimenti.

    Fondo risparmiatori, aggiunti 2,5 miliardi

    Il Carroccio ha proposto un incentivo di 1000 euro (500 dallo Stato e l’altra metà dai venditori) per rottamare le vecchie auto a benzina da euro 0 a euro 3 e voucher per la rimozione e il recupero di alberi e tronchi abbattuti dall’ondata di maltempo di ottobre e novembre accompagnati da un credito d’imposta del 30% per le aziende che acquistino quel legname.

    – di M.Mo.M.Rog.

1-10 di 1544 risultati