Parole chiave

Ventotene

Alla base del “Manifesto per l’Europa” scritto a Ventotene da Altiero Spinelli, Eugenio Colorni ed Ernesto Rossi tra il 1941 e il 1944 era prima di tutto l’idea di abbattere gli Stati nazionali. Vittime del regime fascista, durante gli anni di soggiorno forzato sull’isola pontina cercarono di studiare le cause della Seconda guerra mondiale arrivando alla convinzione, come scrive Colorni nella prefazione, che «la contraddizione essenziale, responsabile delle crisi, delle guerre, delle miserie e degli sfruttamenti che travagliano la nostra società, è l’esistenza di Stati sovrani».

Ultimo aggiornamento 23 agosto 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Stati sovrani | Eugenio Colorni | Ventotene | Ernesto Rossi | Altiero Spinelli |

Ultime notizie su Ventotene

    Per quest'anno non cambiare

    Complici i 7.500 chilometri di coste, il nostro cinema - da Rossellini a Paolo Virzì, passando per Dino Risi, i Vanzina e persino i cosiddetti "musicarelli" - ha quasi sempre affidato il racconto delle vacanze alla vita di mare, arricchendolo a piacere di incomunicabilità, screzi sociali ed edonismo. Anche grazie a queste pellicole, generazioni di stranieri si sono innamorate del nostro Paese, eleggendolo a meta del cuore. Quest'anno tocca a noi (ri)scoprirlo

    – di Mattia Carzaniga

    I compromessi al ribasso frenano l'Unione

    Non è certo una novità che ogni volta, quando si tratta di stabilire il budget dell'Unione europea, avvenga un duro braccio di ferro tra i suoi partner. E' quanto si è ripetuto nei giorni scorsi, a maggior ragione, perché occorreva coprire anche il grosso buco nel bilancio comunitario 2021-2027 (per

    – di Valerio Castronovo

    11 ore di treno per fare 350 km, ma il Sud è stato depredato o no?

    Il 21 gennaio 1962, in seguito all'approvazione della Legge Zaccagnini circa il piano di costruzioni stradali e autostradali, ebbero inizio i lavori della biblica e, forse, segnatamente prediluviana Salerno-Reggio Calabria. Furono accesi mutui per 180 miliardi di lire. La data non ci tragga in inganno, giacché il piano regolatore delle autostrade, tra le quali era compresa anche la SA-RC, era già stato concepito nel 1934! Dunque: idealmente, ci sono voluti 82 anni per il suo completamento; mater...

    – Francesco Mercadante

    Dopo Macron l'Italia prova a rientrare nel direttorio Ue

    Dopo la visita del presidente francese Emmanuel Macron a Roma e a poche ore dall'arrivo nella capitale del presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier il nostro Paese prova a risalire la china e riprendersi un posto di rilievo nella governance dell'Unione europea

    – di Gerardo Pelosi

    Un'Italia europea in un'Europa federale

    Un'Italia europea in un'Europa federale; il federalismo come risposta alla crisi della civiltà europea e alle sfide della globalizzazione; la riforma dei Trattati Ue; la politica estera e di sicurezza; la cooperazione tra Ue e Africa: sono alcuni dei temi che dal 1° al 6 settembre saranno al centro

    Avvistati tre capodogli nel Mar Ligure, a 5 miglia da Sanremo

    Eccezionale avvistamento di balene nel Mar Ligure. Tre capodogli maschi sono stati visti a circa cinque miglia al largo di Sanremo dai biologi dell'Istituto di ricerca Tethys. "L'avvistamento è avvenuto in un punto la cui profondità del mare è di circa 600 metri - afferma la biologa marina Sabina Airoldi - tra il canyon di Arma di Taggia e i due canyon di Bordighera". Due dei capodogli appartenenti al gruppo erano Hide e Onda (nelle foto sopra e sotto), già incontrati il 18 giugno scorso dai ric...

    – Guido Minciotti

    Una estate alla scoperta della fisica e dei fisici, con Gabriella Greison

    Nell'immagine: Gabriella Greison, fisica e divulgatrice scientifica, durante uno dei suoi spettacoli dal vivo. Gabriella Greison - di cui avevo già scritto negli anni scorsi su questo NòvaBlog -, di origini genovesi e nata a Milano nel 1976 (dove è cresciuta), ha trascorso diversi anni a Roma e ora vive a Milano. Laureata in Fisica a Milano, ha proseguito gli studi in campo fisico a Parigi, ed è libera docente in Fisica per scuole e università. Parallelamente all'attività di studiosa, da alcun...

    – Gabriele Caramellino

    Europa nel guado tra Usa e Cina. E il futuro spaventoso dell'Italia

    L'autore di questo post è l'avvocato Matteo Bonelli. Si occupa di societario e contrattualistica commerciale - Proviamo a tracciare i punti di alcune vicende di questi mesi: trasferimento all'estero di imprese italiane, ritirata di imprese estere, immigrazione di disperati, emigrazione di talenti, arbitraggi di imprese digitali, crisi dell'informazione, giustizia "creativa". Dall'unione di questi punti affiora un'immagine inquietante e spaventosa del nostro possibile futuro. Ci potrebbe rassic...

    – Econopoly

    Privilegi o merito? Sì all'uguaglianza, ma nelle condizioni di partenza

    La caduta del Muro di Berlino del 1989 ha reso l'Italia più fragile a livello geopolitico. Il ruolo strategico di Paese in cui al partito comunista non era permesso governare è venuto meno. L'apertura degli scambi commerciali degli anni seguenti - grazie al WTO - ha consentito a Paesi come India e Cina di iniziare un percorso di crescita mostruoso che ha fatto uscire dalla miseria miliardi di persone. Se nei paesi emergenti il miglioramento delle condizioni di vita è stato diffuso, come ci ha s...

    – Beniamino Piccone

1-10 di 201 risultati