Parole chiave

Vendita allo scoperto

La vendita allo scoperto, chiamata anche «short selling» in inglese, è un’operazione finanziaria che consiste nella vendita a uno o più soggetti terzi di titoli che al momento del contratto di vendita non sono ancora direttamente posseduti dal venditore. S i definiscono così le operazioni finanziarie attuate con l’intento di ottenere un profitto a seguito di un trend o movimento ribassista delle quotazioni di Borsa, perché le azioni vengono vendute prima di possederle, dunque saranno comprate in seguito, prima di consegnarle, sperando di acquistarle a un prezzo inferiore rispetto a quelle di vendita. La vendita allo scoperto è considerata un’operazione speculativa orientata in un orizzonte temporale di breve periodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento 06 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prezzi e tariffe | Vendita allo scoperto |