Parole chiave

Valore recuperabile

Il valore recuperabile di un’attività è il maggiore tra il suo valore d’uso e il suo valore equo (fair value); il primo è il valore dei flussi di cassa attesi dall’attività, il secondo è l’ammontare ottenibile dalla vendita di un’attività in una transazione ordinaria tra operatori di mercato alla data di valutazione. Spesso, il valore recuperabile di un’attività è il valore d’uso e, pertanto, il confronto per determinare il valore recuperabile sarà operato tra questo e il valore residuo in bilancio: se il valore d’uso è inferiore si pone il problema della svalutazione

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Valore recuperabile di un'attività |

Ultime notizie su Valore recuperabile

    Mediobanca, i «20 anni» di Bolloré nel salotto della finanza

    E' una tappa miliare quella annunciata oggi dal gruppo Bolloré, che ha dato disdetta anticipata al patto di sindacato di Mediobanca, innescando lo scioglimento dell'attuale accordo parasociale a fine anno. E' una svolta per la campagna italiana di Vincent Bolloré che, nel tempo, ha spostato i

    – di Giuliana Licini

    Anche De Angelis lascia Telecom Italia. Prezzo di carico a 1 euro per Vivendi

    Stefano De Angelis lascia Telecom Italia. Il manager, che ha concluso il 19 luglio il suo mandato biennale alla guida di Tim Brasil - con risultati unanimente riconosciuti eccellenti e che comunque parlano da soli (il margine Ebitda è salito oltre il 36%, livelli da incumbent più che da Olo come è

    – di Antonella Olivieri

    Telecom: Vivendi non svaluta quota. Titolo ko a Parigi dopo conti in calo

    Vivendi non svaluta la sua partecipazione in Telecom Italia. «Il valore delle azioni Telecom Italia contabilizzate con il metodo del patrimonio netto ammonta - si legge nel Financial report per il 2017 - a 4,256 miliardi di euro. Il 31 dicembre 2017, il prezzo delle azioni ordinarie Telecom Italia

    – di Simona Rossitto

    Vivendi, richieste di danni per 3 miliardi da Mediaset. Golden power? «Inapplicabile»

    Tre miliardi di euro. A tanto ammontano le richieste di risarcimento presentate da Mediaset, dalla controllata Rti, e da Fininvest nei confronti di Vivendi per la rottura dell'accordo su Premium dell'aprile 2016 e per la scalata a Mediaset di fine 2016. E' quanto indica Vivendi nella sua relazione

    – di A. Fontana e G. Licini

    Nel calcolo gli interessi generici

    La procedura di capitalizzazione degli oneri finanziari correlati alla costruzione di una immobilizzazione è divenuta in questi ultimi anni di crisi economica

    – di Paolo Meneghetti

    L'Oic detta le nuove linee per i bilanci 2014

    Ribadito che le garanzie ricevute devono essere menzionate in nota integrativa e non nei conti d'ordine - L'AVVERTENZA - Sulle imposte anticipate non va fornita indicazione separata per quelle esigibili oltre l'esercizio successivo poiché non si tratta di crediti

    – Franco Roscini Vitali

    Perdite, test semplificato

    L'attualizzazione dei flussi non sarà più necessaria per le piccole imprese

    – Franco Roscini Vitali

1-10 di 21 risultati