Parole chiave

Valore nullo

Affinché lo swap, al momento della stipula, sia equo (fair) le prestazioni di una parte devono equivalere a quelle dell'altra. Entrambe le parti, quindi, devono avere inizialmente il 50% di probabilità di subire perdite o di aver guadagni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Valore nullo

    Una partita vitale per il sistema Paese

    Ci sono 4 regioni (Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta) che alla voce "copertura di unità immobiliari a 100 Mbps" riportano un valore nullo.

    – di Andrea Biondi

    Sull'operatore qualificato tribunali in ordine sparso

    «Qualora non lo fossero stati - conclude Rossi -, infatti, la banca avrebbe dovuto pagare all'impresa una somma (upfront) pari al valore negativo del mark to market visto che gli swap, al momento della stipula, devono sempre avere valore nullo».

    – di Marcello Frisone

    A Bari swap speculativi nulli

    E' ammissibile il ricorso d'urgenza per sospendere le "rate" degli swap che al momento della stipula devono avere valore nullo. ... Il Tribunale ha assimilato il derivato speculativo alla scommessa riconoscendo, in ogni caso, che al momento della stipula gli swap devono avere valore nullo.

    – di Marcello Frisone

    Nella vendita degli swap bisogna agire nell'interesse del cliente

    Non però se si tratta di scommessa finanziaria come i derivati che le leggi speciali prevedono proprio sul presupposto che le alee siano misurabili scientificamente, perché allora qualsiasi scarto dal valore nullo iniziale deve essere giustificato nell'interesse del cliente.

    – di Marcello Frisone

    Derivati di Milano: le banche condivisero e coprirono. I perché della condanna a Depfa, Jp Morgan, Ubs e Deutsche Bank

    «Nel momento in cui i contratti firmati nella vicenda in questione sono stati controfirmati dai principali rappresentanti degli Istituti bancari in questione (così come tutti quelli successivi), appare irrealistico pensare che non vi sia stata una politica di assoluta condivisione e copertura aziendale di quanto evidenziato nei documenti medesimi: in particolare la famosa affermazione del valore nullo dello swap alla sua partenza, e quindi l'assoluta consapevolezza da parte di tutti della...

    Il magistrato sposa la linea del consulente d'ufficio

    Su uno dei nodi in questione (quello del valore nullo dello swap) si era già espresso il regolamento Consob 11522/1998 secondo il quale alla stipula di uno swap entrambe le parti devono avere le stesse identiche probabilità (50 e 50) di subire perdite o avere guadagni (solo in un momento successivo il valore di uno swap potrà essere positivo o negativo).

    – Marcello Frisone

    Ecco come funzionava la truffa delle banche ai danni del comune di Milano

    Nel dettaglio, scrivono i magistrati: "la struttura (dei contratti, ndr), nei termini proposti, non rispettava il valore nullo dello swap all'atto della sua stipula secondo la costante prassi e l'uniforme condotta di mercato, mentre il valore attuale della posizione delle controparti bancarie a tale momento era invece di 52.689.907 euro, valore generato dalla differenza tra il valore attuale delle quote di capitale da versare annualmente alle banche da parte del comune e quello attuale del...

    – di Flavia Carletti

    • Swap a giudizio sulla fondatezza del «valore nullo»

      Una delle questioni che ha assunto importanza cruciale nel dibattito sui derivati degli enti locali riguarda il valore «nullo» del contratto al momento della stipula. ... Di segno contrario è la posizione di quanti ritengono la previsione del valore nullo una dichiarazione astratta, che non riflette il concreto funzionamento dell'intermediazione finanziaria (costi di intermediazione, costi di copertura, costi connessi ai rischi di credito). ...il criterio del valore nullo possa essere...