Parole chiave

Valore normale

In base all’articolo 9 del Testo unico delle imposte sui redditi (Tuir), il valore normale va inteso come il prezzo mediamente praticato per i beni e i servizi della stessa specie o similari, in condizioni di libera concorrenza e al medesimo stadio di commercializzazione.

Il valore normale di una transazione rappresenta quindi il corrispettivo che si sarebbe formato sul libero mercato in una certa transazione tra parti indipendenti. In conformità
al principio di libera concorrenza fissato dall’Ocse, il valore normale è il valore cui vanno valorizzati i corrispettivi dei beni o servizi in ipotesi di transazione infragruppo con soggetti non residenti.

Ultimo aggiornamento 14 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imposte sui redditi | Valore normale | Ocse |