Parole chiave

Unione monetaria

L’Unione economica e monetaria è quel processo di integrazione tra gli Stati europei che ha portato alla nascita dell’euro. Processo che si è articolato in tre fasi: la prima (1990-1993) ha abolito la restrizione alla libera circolazione dei capitali, la seconda (1994-98) ha creato l’Istituto monetario europeo (antesignano della Bce), la terza (dal 1999) ha portato all’introduzione dell’euro

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Unione monetaria | Istituto monetario europeo | Bce |

Ultime notizie su Unione monetaria

    La linea Bce dà spazio ai governi per riformare le regole di bilancio

    La conferma che la Bce procederà a passi molto felpati e manterrà la politica monetaria espansiva ancora a lungo nonostante una spinta inflazionistica - prossimamente in ulteriore aumento - destinata a durare più a lungo rispetto a quanto previsto, consolida lo spazio politico a disposizione dei governi Eurozona per riformare le regole di bilancio. D'altra parte i binari della prima e dei secondi devono continuare a procedere paralleli com'è logico che sia: sia pure con minore intensità e con un...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    Chi è Weidmann, il falco che sorride, presidente dimissionario della Bundesbank

    Weidmann potrebbe essersi dimesso dalla presidenza della Bundebank per una crescente difficoltà nel conciliare le sue posizioni, spesso molto rigide a difesa dell'indipendenza della Bce dalle politiche di bilancio, con la politica monetaria della Banca centrale europea soprattutto in prospettiva nella fase post-pandemica

    – di Isabella Bufacchi

    Spd-Verdi-Fdp difendono il patto di stabilità, è flessibile. E Bruxelles lancia il confronto

    "Il patto di stabilità e crescita ha dimostrato di essere flessibile. Su questa base, vogliamo garantire la crescita, mantenere la sostenibilità del debito e garantire investimenti sostenibili e rispettosi del clima". E' questa la formulazione che Spd, Verdi e Fdp (liberali tedeschi) hanno concordato come "bussola" di orientamento per il negoziato europeo sulla riforma delle regole di bilancio. Appare nel documento preliminare della probabile futura coalizione di governo in Germania. Troppo poco ...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    Dalla meccanica ai mezzi di trasporto, ecco dove Italia e Germania sono un'unica catena di valore

    Draghi: «La Germania è il primo partner commerciale per l'Italia. Nel 2020, gli scambi tra i due Paesi ammontavano a 116 miliardi di euro, più di quanto valessero gli scambi dell'Italia con Stati Uniti e Cina messi insieme. La Germania commercia più con la Lombardia che con la Turchia. E l'Italia commercia più con la Baviera che con l'intera Polonia»

    – di Gerardo Pelosi

    La Fed stretta tra inflazione e crescita

    A settembre è previsto l'annuncio per la riduzione degli acquisti di titoli, ma la politica monetaria deve districarsi tra l'aumentata incertezza e i surriscaldamento dei prezzi

    – di Riccardo Sorrentino

    Con varianti Covid frena ottimismo mercati ma resta fiducia su outlook e inflazione

    Rispetto al mese precedente cresce la cautela sulle prospettive dei mercati sul rischio che la variante Delta possa comportare nuove misure restrittive per le attività economiche. Non preoccupa invece il sensibile aumento dei prezzi delle materie prime: nell'analisi degli operatori i rialzi sono di natura temporanea e destinati a essere riassorbiti nel corso dei prossimi mesi.

    – di Corrado Poggi

1-10 di 2762 risultati