Parole chiave

Unione bancaria

Il progetto di Unione bancaria è stato lanciato dai capi di Stato e di governo dell'Ue durante il vertice del giugno 2012. Il progetto, studiato per avere nuovi strumenti comuni con i quali affrontare eventuali crisi finanziarie sistemiche, prevede una vigilanza unica, affidata alla Banca centrale europea a partire dal 4 novembre 2016, dopo aver condotto un'analisi dettagliata sulle banche principali, un meccanismo unico di risoluzione per la ristrutturazione o liquidazione delle banche insolventi e un fondo ad hoc.

Il fondo di garanzia dei depositi (European deposit insurance scheme) serve a garantire in modo uniforme nella Ue i conti correnti, superando la frammentazione delle garanzie nazionali, rendendo le banche meno vulnerabili agli shock locali.

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2017