Parole chiave

Treasury

I Treasury sono i titoli di Stato americani, come i CTz, i BoT e i BTp emessi dal Tesoro italiano. Si dividono in T-Bill (con scadenze a 4, 13, 26 e 52 settimane) e interessi pagati alla scadenza ; T-Note (con durate di 2, 3, 5, 7 e 10 anni e cedola fissa semestrale); T-Bond (con durata trentennale e cedola fissa semestrale); Tips (Treasury inflation protected securities) con cedola fissa ma calcolata su un capitale corretto per l’inflazione.

Ultimo aggiornamento 03 novembre 2018

Ultime notizie su Treasury

    Borse, cosa aspettarsi dai dati macro e dalle banche centrali

    Le preoccupazioni per il rallentamento spiegano in parte anche l'inversione della curva dei rendimenti americani, che si è verifcata più volte di recente: quando i Treasury a due anni rendono più di quelli a dieci anni, secondo le statistiche storiche, gli investitori si aspettano una recessione e un calo dei tassi a lungo termine.

    – di Marzia Redaelli

    Europa chiude in rosso. Piazza Affari tiene con le banche e spread sotto 200

    Vendite sui listini in attesa di indicazioni della Fed con l'intervento di domani di Jerome Powell a Jackson Hole. Wall Street debole con il Pmi deludente e la nuova inversione della curva dei rendimenti a 2 e 10 anni dei Treasury. Il listino di Milano resiste e cede lo 0,14% : si scommette sulla formazione di un esecutivo a breve per scongiurare il rischio di elezioni anticipate

    – di Stefania Arcudi e Cheo Condina

    BTp contromano. In Ue titoli di Stato a tassi negativi, in Italia aumentano

    I rendimenti dei BTp sono balzati di 43 centesimi in due giorni mentre tutti gli altri Paesi hanno il problema opposto, e cioè tassi troppo bassi. Ormai nel mondo ci sono circa 15mila miliardi di titoli di Stato con tassi nominali negativi. E circa 30mila miliardi con tassi reali negativi

    – di Morya Longo

    Piazza Affari paga la crisi e chiude a -2,5%, lo spread s'impenna oltre 240

    Il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di Bot a un anno con rendimenti in salita allo 0,107%. Anche sul mercato secondario, i rendimenti dei titoli di stato sono tutti in forte rialzo, con quello dei decennali che si è spinto sopra l'1,8% dall'1,5% di ieri . Trump alimenta altri dubbi su negoziato con Cina: giù Wall Street e lo yuan scivola

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    Lo spettro del voto anticipato riaccende lo spread

    I listini europei terminano in rialzo in scia con Wall Street e i messaggi della Bce. Ma la crisi, sempre più probabile del governo Conte, ha infiammato lo spread in area 209 senza mandare in fibrillazione Piazza Affari. Al top Fineco e St, male Bper che ieri ha dato i risultati

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

1-10 di 1673 risultati