Parole chiave

Trading down

Nel largo consumo è sempre più frequente il fenomeno del trading down. Si tratta di una tendenza del consumatore - condizionato da un minore potere di acquisto - a scegliere sempre più spesso prodotti di prezzo e livello inferiori. Una modifica, dunque, delle proprie abitudini di acquisto indirizzata verso il basso.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Trading down |

Ultime notizie su Trading down

    Il convegno Altagamma sul lusso fa il pieno di top manager: faro su turismo e shopping, attenzione ai prezzi

    Il lusso marcia a più velocità nel mondo e tra i top manager l'attenzione agli scenari è massima, faro su turismo e luxury shopping . E così il tradizionale appuntamento milanese di Altagamma ha fatto il pieno (nella foto).  Sono 17 milioni - si legge nei documenti del convegno - i top spender dell'alto di gamma, responsabili del 30% degli acquisti totali. Cinesi e americani prime nazionalità. Il passaparola social è la prima leva che influenza l'acquisto e l'Italia resta il primo Paese per legi...

    – Vincenzo Chierchia

    A gennaio rimbalzino delle vendite (+1,9%) nella grande distribuzione

      A gennaio rimbalzino delle vendite di prodotti di largo consumo nella moderna distribuzione. Secondo le elaborazioni dell'Osservatorio Centromarca-Iri  gli acquisti sono aumentati del +1,1% a volume e del +1,9% a valore, compensando la flessione registrata a dicembre (-0,5% a valore e -1,0% a volume). Secondo l'industria di marca è' un segnale preliminare di arresto della tendenza al trading down da parte del consumatore. In altre parole, la ricomposizione del paniere di spesa sembra cominciar...

    – Emanuele Scarci

    Consumi, un «regalo» di Natale

    «Prima misura a favore della domanda dopo una serie di provvedimenti negativi» - LE REAZIONI - Bernasconi (Mediamarket): «Non ci aspettiamo una corsa agli acquisti» Tassinari (Coop): «Lavoriamo a campagne straordinarie»

    – Emanuele Scarci

    PreVisione 163. Una moltitudine di autodidatti

     26 maggio 2011. La prima persona e la personalità rimangono le parole chiave per il prossimo futuro...   Data della previsione: 26 maggio 2008   In futuro quello che conterà in modo sempre più deciso sarà la costruzione individuale, singolare, imprevedibile e unica della personalità. O ancora meglio delle persone. La costruzione di biografie che giustamente Ulrich Beck nel suo bel libro Costruire la propria vita definisce "a rischio" poiché sganciate da qualsiasi schema e principio generale in ...

    – francesco morace

    Alla cassa ora si paga di più

    MILANO - Il boom dei prezzi internazionali delle materie prime arriva sugli scaffali dei supermercati, prima delle attese: a dicembre, secondo le rilevazioni

    – di Emanuele Scarci

    PreVisione 161. Una moltitudine di autodidatti

    18 giugno 2010. La prima persona e la personalità rimangono le parole chive per il prossimo futuro...Data della previsione: 18 giugno 2008 In futuro quello che conterà in modo sempre più deciso sarà la costruzione individuale, singolare, imprevedibile e unica della personalità. O ancora meglio delle persone. La costruzione di biografie che giustamente Ulrich Beck nel suo bel libro Costruire la propria vita definisce "a rischio" poiché sganciate da qualsiasi schema e principio generale in termini...

    – francesco morace