Parole chiave

Tracking error

Il tracking error misura la differenza tra il rendimento di un fondo comune e quello del suo indice di riferimento (o benchmark). Tanto maggiore è il tracking error e tanto più si può sostenere che la gestione è attiva, in quanto non si limita a replicare passivamente l'andamento del benchmark di riferimento. In altri termini, il tracking error rappresenta anche il valore aggiunto che il gestore del fondo ha realizzato in un determinato periodo di tempo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Tracking error |

Ultime notizie su Tracking error

    Volumi e prezzi fattori chiave per individuare un buon Etf

    La liquidità di un titolo è un elemento molto importante nella selezione di uno strumento di investimento. Spesso viene trascurato mentre ha un impatto non indifferente soprattutto sui rendimenti finali dei prodotti . In questa puntata di «Etf Semplice» ci occupiamo appunto dell'importanza del

    – Lucilla Incorvati

    Come Banca d'Italia investe un miliardo in Etf azionari

    Arriva da Banca d'Italia un buon viatico per gli Etf. «Da anni la Banca Centrale utilizza anche gli Etf per gestire il proprio portafoglio finanziario, compresa la componente previdenziale riferita ai fondi pensione del personale dell'Istituto. In particolare gli investimenti in Etf sono

    Come scegliere lo strumento adatto

    Per orientarsi su un investimento in Etf, occorre prima di tutto considerare che sul mercato esistono varie tipologie di prodotto e capire quale risponde meglio alle proprie esigenze. Questi strumenti hanno l'obiettivo di replicare un certo indice (benchmark) attraverso una determinata strategia di

    – Gaia Giorgio Fedi

    La Covip striglia le gestioni dei fondi pensione

    Una vera e propria reprimenda. E su temi su cui i fondi pensione non pensavano di vedersi bacchettare. Gli interventi della Covip, commissione di vigilanza sui fondi pensione, rivolti ai soggetti vigilati non lasciano adito a interpretazioni: le gestioni finanziarie delle forme previdenziali presentano caratteristiche in diversi casi incompatibili con le finalità dei fondi pensione stessi. E' stato il commissario Covip Giancarlo Morcaldo, intervenuto alla Giornata Nazionale della Previdenza, a me...

    – Marco lo Conte

    Se la ricetta è «zero titoli» (azionari)

    I fondi pensione aperti e preesistenti italiani hanno ridotto o lo stanno per fare l'esposizione in azioni nei prossimi mesi. Non sono dello stesso avviso, invece, i fondi chiusi che non hanno intenzione di limare il peso dell'equity in portafoglio (peraltro limitato). Strategie divergenti, quindi, tra gli operatori italiani della previdenza complementare che si interrogano su quanto fatto finora e provano a delineare le mosse future per orientare gli asset e tornare a riportare a quote decenti ...

    – Marco lo Conte

1-10 di 17 risultati