Parole chiave

Titolo V

È la parte della Costituzione che regola le autonomie delle Regioni e degli enti locali. L'attuale struttura delle Regioni deriva dalla riforma del Titolo V del 2001, il cui scopo era di dare allo Stato una fisionomia più “federalista”. Il Ddl Boschi, su cui si terrà un referendum ad ottobre, tra le altre misure prevede il ritorno allo Stato di competenze fondamentali: dall’energia alle infrastrutture

Ultimo aggiornamento 23 giugno 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica | Ente locale |

Ultime notizie su Titolo V

    Federalismo fiscale, ecco le ragioni che hanno portato al fallimento

    L'autore del post è Nicolò Benfante, dottore commercialista e revisore dei conti - Sono trascorsi appena 158 anni dalla "prima" questione meridionale e, ancora oggi, ci ritroviamo a disquisire sui problemi che investono il Mezzogiorno d'Italia; l'oramai storicizzata 'questione meridionale', che rappresentava una differenziazione di sistema di relazioni sociali, un gap economico tra Nord e Sud, un divario tra i sistemi di potere e l'indigenza in cui versava la massa, oggi ha raggiunto quell'api...

    – Econopoly

    Con il taglio dei parlamentari non si potrà votare prima di aprile-giugno 2020

    Se si voterà entro dicembre, si voterà su 945 parlamentari e non su 600. Ma la proposta di riduzione del numero dei parlamentari non sarebbe vigente nella successiva legislatura. Se invece si vuole renderla davvero vigente nella legislatura successiva, bisogna attendere almeno la primavera inoltrata del 2020, rispettando l'iter dell'articolo 138 della Costituzione. Ecco perché

    – di Francesco Clementi

    Una legge che deve unire e non dividere

    Anche sull'autonomia differenziata monta il nervosismo. Riuscirà il governo ad approvare una riforma i cui esiti potrebbero essere irreversibili? Irreversibili perché il Parlamento, in base al c. 3 dell'art. 11, approva (ma non può emendare) con una legge rinforzata che non ammette un referendum

    – di Floriana Cerniglia

    Affitti brevi: come mettersi in regola entro l'estate su Airbnb

    Case in citta d'arte o località turistiche, dal mare alla montagna. Mansarde, taverne, stanze arredate oppure intere cascine. Unità immobiliari a disposizione che gli italiani scelgono - sempre più spesso - di destinare all'affitto breve. Così il successo di portali come Airbnb o Booking, che

    – di D. Aquaro e M. Finizio

    Il racconto: come sono sopravvissuto un anno da camperista fulltimer

    Sono reduce da un anno in camper (reduce nell'accezione bellica: a volte è una battaglia). Dal novembre 2017 al novembre 2018 ho vissuto su un Hymer del '92, importato dalla Germania e iscritto al Rivars, il registro dei veicoli storici per uso abitativo e ricreazionale che farebbe risalire il

    – di Antonio Armano

    La nuova stretta sulle Ong di fronte agli sbarchi estivi

    Via libera dal Consiglio dei Ministri al decreto sicurezza bis. Al termine di una gestazione di diverse settimane, il vicepresidente leghista Matteo Salvini incassa dunque un secondo risultato di rilievo della sua politica condivisa, dopo numerose polemiche e un testo rivisto almeno quattro volte,

    – di Marco Ludovico

1-10 di 1149 risultati