Parole chiave

Titoli strutturati

I titoli strutturati sono titoli di debito costituiti da un'obbligazione e una o più componenti derivate, cioè contratti di acquisto o vendita di strumenti finanziari come indici, azioni e valute.

Ultimo aggiornamento 25 luglio 2016

Ultime notizie su Titoli strutturati

    I bond convertibili, un asset alternativo in tempi di tassi negativi

    Qualche giorno fa, sono dovuto tornare al nostro ufficio di Midtown. Ci mancavo da fine febbraio. L'edificio è adiacente alla stazione di Grand Central, dove il via vai di persone non finisce mai, o per lo meno era così. Quello che mi ha sorpreso tornando, era la calma. Il cinquanta o sessanta percento dei negozi e ristoranti erano chiusi e le strade erano libere. Il traffico newyorkese era scomparso. Il 2020 è stato un anno che difficilmente dimenticheremo. E' capitato di tutto. Da crisi sanita...

    – Gianluca De Stefano

    Il tentativo della Fed di smontare il Qe potrebbe essere già finito

    I bilanci enormemente gonfiati delle banche centrali sono rimasti come ultima eredità della grande crisi, una sorta di "cicatrice" finanziaria per l'economia mondiale. Approfittando della fase positiva del ciclo economico, dal 2017 tutte le maggiori istituzioni monetarie hanno cercato di avviare

    – di Marcello Minenna

    Banche e Lehman, due miti sulla crisi e la patata bollente di oggi

    Il decennale del fallimento di Lehman Brothers è stata l'occasione per ricordare e rielaborare quanto avvenuto allora, le cause della crisi, i fallimenti e le misure che furono prese per contenere il disastro. Numerosi sono stati gli eventi ed i contributi prodotti in questo mese che hanno avuto come tema la great financial crisis - GFC, l'ultima crisi finanziaria globale. Tra tutti quelli che ho avuto modo di leggere o vedere in questi giorni, uno in particolare è sicuramente degno di menzione,...

    – Francesco Lenzi

    Fondi comuni, così i costi abbattono i rendimenti

    I costi complessivi associati all'investimento in un fondo comune aperto armonizzato italiano sono stimati in media all'1,58% annuo del patrimonio complessivo dei fondi nel periodo 2006-2016, secondo la metodologia Total Shareholder Cost (Tsc), con un valore pari all'1,74% a fine 2016. Questo è

    – di Nicola Borzi

    Titoli «tossici», le richieste Ue alla prova Bce

    E' una revisione a tutto campo, quella che il Parlamento europeo ha chiesto alla Vigilanza unica. Una revisione nella forma e nel metodo delle prassi di vigilanza. Una revisione scritta nero su bianco nella risoluzione approvata a larga maggioranza dall'assemblea plenaria di Strasburgo nella

    – Luca Davi

    Level 3: quei titoli illiquidi senza valore certo nei bilanci

    Quando nel 2014 la Bce e l'Autorità bancaria europea fecero il primo screening ai bilanci dei 130 maggiori istituti di credito del Vecchio continente, si capì subito da che parte pendeva il baricentro della nascente Unione bancaria europea. Verso Nord. E verso la Germania.

    – di Morya Longo

    Il nodo irrisolto dei titoli illiquidi: una «mina» che vale 213 miliardi

    Ci sono i rischi visibili, quantificabili, misurabili quasi in modo certosino. E ci sono rischi non meno potenzialmente dannosi che vivono sottotraccia, non misurabili per definizione. Invisibili. Per le banche il rischio evidente è quello del suo mestiere tipico. Prestare denaro. Se quel denaro

    – di Fabio Pavesi

    L'elefante tedesco e la «cura» mancata

    Ancora nubi sul sistema bancario europeo. Dopo le polemiche sul problema dei crediti deteriorati dei Paesi periferici, ieri Mario Draghi ha detto che abbiamo un problema di capacità produttiva in eccesso e che ci sono ancora troppe banche. Dunque sono necessari processi di ristrutturazione e di

    – di Marco Onado

1-10 di 206 risultati